Melandro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Melandro
Ponte di Annibale, Ricigliano.jpg
Il ponte di Annibale sul Melandro
StatoItalia Italia
RegioniBasilicata Basilicata
Campania Campania
Lunghezza36 km
NasceSasso di Castalda
SfociaTanagro

Il fiume Melandro scorre tra le province di Potenza e di Salerno ed è un importante tributario del Tanagro.

Nasce nei pressi di Sasso di Castalda e poi bagna i territori di Brienza, Satriano di Lucania, Sant'Angelo Le Fratte e Vietri di Potenza in Basilicata. Dopo alcuni chilometri, in cui fa da confine tra la Campania e la Basilicata, e più precisamente, dal territorio del comune di Vietri di Potenza entra in Campania attraverso il territorio di Caggiano per poi riversarsi prima nel Bianco e poi nel Tanagro in vista degli Alburni.

Nei pressi di Vietri di Potenza, sul suo alveo si possono notare abbondanti tracce di acque salino-solforose.

A pochi metri dalla stazione ferroviaria di Balvano-Ricigliano si trova un antico ponte che è comunemente chiamato ponte di Annibale, per via della tradizione che vuole sia stato costruito da Annibale in discesa verso il Sud. Nonostante sia un ponte millenario, non è crollato durante il devastante terremoto dell'Irpinia del 1980, a differenza dell'adiacente ponte stradale, di ben più recente costruzione, né ovviamente durante i numerosi terremoti precedenti, spesso di forte intensità.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]