Melaleuca quinquenervia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Niaouli
Melaleuca quinquenervia (leaves).JPG
Melaleuca quinquenervia
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Rosidae
Ordine Myrtales
Famiglia Myrtaceae
Sottofamiglia Myrtoideae
Tribù Melaleuceae
Genere Melaleuca
Specie M. quinquenervia
Nomenclatura binomiale
Melaleuca quinquenervia
(Cav.) S.T.Blake
Melaleuca quinquenervia

Il Niaouli (Melaleuca quinquenervia (Cav.) S.T.Blake) è un albero di medie dimensioni appartenente alla famiglia Myrtaceae. La pianta è originaria della Nuova Caledonia, Papua Nuova Guinea e Australia orientale costiera. Si è naturalizzata in varie parti del mondo. Colonizza facilmente le aree umide costiere della fascia tropicale, le sponde dei fiumi e dei canali, riesce a crescere anche con l'apparato radicale completamente sommerso. Impiantata nelle Everglades in Florida, ed ora è classificata coma una forma infestante grave da parte del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti d'America.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Questa specie cresce fino a 20 m di altezza e possiede una corteccia cartacea facilmente sfaldabile in fogli sottili di colore bianco, beige e grigio; le foglie sono ovali e grigio-verdi.

Usi[modifica | modifica sorgente]

Il Niaouli è indicato per molteplici usi, ed è tuttora ampiamente utilizzato nella tradizione degli indigeni australiani. L'estratto delle sue foglie aromatiche viene impiegato per curare raffreddori, mal di testa ed altre malattie. Dalle sue foglie è invece possibile estrarre un olio, fortemente aromatico, utile contro tosse, raffreddore, nevralgie e reumatismi.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Olio essenziale di Niaouli. URL consultato il 22 gennaio 2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]