Medicina tradizionale cinese e Tai Chi Chuan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Avvertenza
Le pratiche descritte non sono accettate dalla medicina, non sono state sottoposte a verifiche sperimentali condotte con metodo scientifico o non le hanno superate. Potrebbero pertanto essere inefficaci o dannose per la salute. Le informazioni hanno solo fine illustrativo. Wikipedia non dà consigli medici: leggi le avvertenze.

Il Tai Chi Chuan presenta interessanti collegamenti con la medicina tradizionale cinese.

Tali collegamenti partono dalla prevenzione, conservazione della salute ed arrivano alle pratiche terapeutiche a tale scopo attraverso due prospettive: una tipica della scienza medica occidentale e una di quella tradizionale.

Il Tai Chi Chuan, dal punto di vista occidentale, è una "ginnastica dolce", poiché non impegna eccessivamente né la struttura osteo-muscolare né la funzione cardiorespiratoria, può contribuire invece a migliorarne la funzionalità.

In Oriente, ma anche in alcuni paesi occidentali esistono centri che utilizzano il T'ai Chi Ch'üan per la cura di differenti affezioni soprattutto patologie "funzionali" o "psicosomatiche", ed è ritenuto un importante supporto ad altre terapie.

Secondo le credenze tradizionali, il T'ai Chi Ch'üan svilupperebbe e potenzierebbe la presunta energia interna Qi, favorendone una corretta circolazione, ripristinando un corretto funzionamento dell'organismo e creando un'armonia fra mente e corpo.

Questo perché agirebbe con la sinergia di tre importanti elementi:

  • Assoluta calma della mente, attraverso la concentrazione.
  • Lenta e continua esecuzione dei movimenti circolari dell'esercizio principale ed in uno stato di totale decontrazione muscolare.
  • Respirazione addominale associata ai movimenti del corpo.

La concentrazione ha il potere di svuotare la mente da informazioni che ostacolano il regolare fluire della vita quotidiana e induce uno stato di rilassamento interiore ed esteriore.

La fluidità di esecuzione e l'utilizzo durante il movimento della respirazione ci permette una maggiore comprensione delle posture scorrette, legate a contratture, consentendo di conseguenza lo scioglimento delle tensioni muscolari ed emozionali.

L'elasticità fisica, sviluppata attraverso la costanza dell'esercizio si riflette in una elasticità sul piano psichico. Una respirazione regolare, profonda e ritmata, elimina le tensioni, e svolge l'azione di massaggio fisiologico degli organi interni.

Nel T'ai Chi Ch'üan vi è l'utilizzo della pressione su punti corporei corrispondenti ad alcuni dei punti vitali (Dianxue, Tien Hsüeh) simili ai punti di agopuntura., la cui stimolazione risulta utile nel migliorare la circolazione dell'energia vitale.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina