MediaInfo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
MediaInfo
software
Logo
Schermata di esempio
Genere
SviluppatoreJérôme Martinez
Data prima versione28 dicembre 2002
Ultima versione19.09 (11 settembre 2019)
Sistema operativoMultipiattaforma
LinguaggioC++
ToolkitGTK, WxWidgets e Interfaccia a riga di comando
Licenzalicenza BSD, GNU General Public License e GNU Lesser General Public License
(licenza libera)
LinguaMultilingua
Sito webMediaArea.net/MediaInfo

MediaInfo è un programma gratuito, multipiattaforma e open source che visualizza informazioni tecniche sui file multimediali audio e video.[1][2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

MediaInfo può visualizzare informazioni tecniche e relativi tag dai formati audio e video più diffusi, come per esempio Matroska, WebM, AVI, FLAC, MP3, ecc., nonché dai formati meno conosciuti o emergenti.[2]

Sui sistemi operativi Microsoft Windows e macOS il programma viene fornito di un'Interfaccia grafica per visualizzare le informazioni, mentre in alcuni programmi, come per esempio XMedia Recode, MediaCoder, eMule e K-Lite Codec Pack,[3] viene usata la DLL MediaInfo.dll, così da integrare le informazioni nel programma stesso.

Tipo di informazioni[modifica | modifica wikitesto]

Il programma può rivelare informazioni di tipo:

  • generali: p.e. titolo, autore, regista, album, numero del brano, data, durata, ecc.;
  • video: codec, proporzioni, framerate, bitrate, ecc.;
  • audio: codec, frequenza di campionamento, canali, lingua, bitrate, ecc.;
  • testo: lingua dei sottotitoli;
  • capitoli: numero di capitoli, elenco di capitoli.[1]

La versione di MediaInfo 0.7.51 e successive può recuperare le informazioni del codec dai tag o facoltativamente, nel caso di tag fuorvianti o errati, elaborando il file.

Sistemi operativi e licenza[modifica | modifica wikitesto]

MediaInfo supporta Microsoft Windows, macOS, Android,[4] iOS (iPhone e iPad), Solaris e varie distribuzioni Linux e BSD.[5]

Fino alla versione 0.7.62 la libreria MediaInfo era sotto licenza GNU Lesser General Public License, mentre GUI e CLI erano fornite secondo i termini della GNU General Public License; a partire dalla versione 0.7.63 il progetto è passato a una licenza BSD a 2 clausole.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) MediaInfo, su mediaarea.net. URL consultato il 13 gennaio 2020.
  2. ^ a b (EN) MediaInfo..., su free-codecs.com. URL consultato il 13 gennaio 2020.
  3. ^ (EN) Contents of K-Lite Codec Pack Full, su codecguide.com. URL consultato il 13 gennaio 2020.
  4. ^ MediaInfo, su play.google.com. URL consultato il 13 gennaio 2020.
  5. ^ MediaInfo Download, su mediaarea.net. URL consultato il 13 gennaio 2020.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]