Mausoleo di Moulay Ismail

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mausoleo di Moulay Ismail
Mausoleum of Moulay Ismail1.JPG
StatoMarocco Marocco
LocalitàMeknès
Religionemusulmana
TitolareMulay Isma'il
FondatoreMulay Isma'il
Stile architettonicomarocchino, moresco, islamico
Inizio costruzione1703

Coordinate: 33°53′26.16″N 5°33′47.38″W / 33.8906°N 5.56316°W33.8906; -5.56316

Contenente le spoglie del sultano Moulay Ismail, il Mausoleo di Moulay Ismail è un tempio del Marocco accessibile anche a chi non è di religione musulmana (fatta eccezione per il venerdì pomeriggio). Situato nella è medina (città vecchia) di Meknès, vi si accede dalla imponente porta Bab Mansour o dalla più modesta Bab Djemaa en Nouar.

Mausoleo di Moulay Ismail - Particolare dell'interno

Il mausoleo venne eretto quando il sultano era ancora in vita, e tuttora è assidua la venerazione per Moulay Ismail il quale, benché fu un sultano assolutamente dispotico, viene ricordato per le sue conquiste, scacciò gli spagnoli da Larache e gli inglesi da Tangeri e fu un custode dell'islamismo più ortodosso, che formò le basi delle leggi della dinastia alawide.

L'interno del mausoleo, al quale si accede attraversando due cortili, è decorato con ceramiche zellige e da stucchi elaborati, senza essere un'opera particolarmente fastosa, e solo i musulmani possono arrivare alla parte più interna del santuario ove si trova il sarcofago.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]