Maurizio Marchetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Maurizio Marchetti (Messina, 16 ottobre 1953) è un attore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la laurea, inizia un'intensa attività come DJ, autore e conduttore radiofonico e televisivo (siamo nel periodo del boom delle emittenti private in Italia), per poi debuttare sul palcoscenico nel 1977 come attore. Particolarmente intensa la sua attività come attore teatrale che lo ha visto lavorare, tra gli altri, con Franco Enriquez, Arnoldo Foà, Andrea Camilleri, Alvaro Piccardi, Ninni Bruschetta, Walter Pagliaro, Gigi Proietti, Dario Fo e tanti altri.

Tra gli spettacoli teatrali più recenti lo si ricorda come protagonista di Lavori in Corso di Claudio Fava, per la regia di Ninni Bruschetta, metafora corrosiva e tragicomica sull'Italia del Ponte sullo stretto di Messina.

Nella sua attività di operatore culturale spiccano le sei stagioni di direzione artistica dell'Ente Teatro di Messina e le due del Circuito dei Castelli (38 piazze con 11 siti archeologici) per l'AAPIT della stessa città, oltre agli svariati laboratori teatrali da lui diretti e condotti, sempre con la collaborazione di Donato (Pupetto) Castellaneta.

Nel cinema, esordisce nel 1989 con il film Visioni private, regia di Ninni Bruschetta e Francesco Calogero. Lo ricordiamo interprete ne Il gioiellino di Andrea Molaioli e ne La mafia uccide solo d'estate. Nel 2016 recita in In guerra per amore e Mister Felicità di Alessandro Siani.

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]