Maurizio Costanzo racconta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maurizio Costanzo racconta
Maurizio Costanzo racconta - Iris.png
PaeseItalia
Anno2016-in corso
Generetalk show
Durata20 min
Lingua originaleitaliano
Crediti
ConduttoreMaurizio Costanzo
RegiaValentino Tocco
Rete televisivaIris

Maurizio Costanzo racconta è un talk show condotto da Maurizio Costanzo che va in onda in seconda serata su Iris dall'autunno 2016, con due puntate pilota, inaugurali, andate in onda nel luglio dello stesso anno[1] [2].

Il programma, che va in onda dallo studio di Costanzo (lo stesso da cui lancia i servizi del Maurizio Costanzo Show - La storia[3]) per la regia di Valentino Tocco, segna il debutto del conduttore sulla rete Mediaset Iris. La trasmissione, presentata insieme ad Alberto Consarino[4], sceneggiatore di fiction e sitcom, e già autore di programmi su Iris con Tatti Sanguineti racconta con servizi ed immagini tratte da film o dal Maurizio Costanzo Show[5], grandi personaggi del cinema italiano, con riferimenti ad aneddoti sconosciuti ma anche le grandi opere letterarie del passato e del presente. [6]

Sigla della trasmissione è Showtime Swing di Paul Reeves.

Puntate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Maurizio Costanzo Racconta, su WittyTv. URL consultato il 03 agosto 2016.
  2. ^ tvblog.it, http://www.tvblog.it/post/1476072/italiani-il-nuovo-programma-di-maurizio-costanzo-in-autunno-su-rete4.
  3. ^ Maurizio Costanzo Show - La storia, dal 7 luglio su Canale5. Il sequel su Raiscuola?, su TVBlog.it. URL consultato il 03 agosto 2016.
  4. ^ comingsoon.it, http://www.comingsoon.it/personaggi/alberto-consarino/131307/biografia/.
  5. ^ toto', vent'anni dopo a canale 5 | Agi Archivio, su archivio.agi.it. URL consultato il 03 agosto 2016.
  6. ^ Benvenuto in Premium Online, su premiumonline.mediasetpremium.it. URL consultato il 20 settembre 2017.
  7. ^ Maurizio Costanzo Racconta – Mercoledì 20 luglio, su WittyTv. URL consultato il 03 agosto 2016.
  8. ^ Maurizio Costanzo Racconta – Mercoledì 27 luglio, su WittyTv. URL consultato il 03 agosto 2016.
  9. ^ CINEMA vintage, su Pinterest. URL consultato il 03 agosto 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]