Maurizio Bernardelli Curuz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Maurizio Bernardelli Curuz (Rovereto, 12 agosto 1959) è uno storico dell'arte e critico d'arte italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È stato direttore artistico di Brescia Musei (2009-2014), fondatore e direttore scientifico della rivista Stile arte (1995-2012), direttore artistico della sezione lenese dell’Accademia di Belle Arti Laba (2010-2012), docente di Museologia nella stessa Accademia (sede di Brescia, 2010-2013), direttore artistico della Fondazione Canossi (1998).

Nel 2006 pubblica “Il matrimonio segreto di Raffaello” e altri studi compiuti nella convergenza tra icononologia, iconografie e ricerche d’archivio,.

Il suo saggio “Il matrimonio segreto di Raffaello” è stato oggetto del premio Nobel, Dario Fo, per uno spettacolo teatrale dedicato all’arte.[senza fonte]