Maurizio Arnesano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maurizio Arnesano

Maurizio Arnesano (Carmiano, 20 luglio 1960Roma, 6 febbraio 1980) è stato un poliziotto italiano ucciso in un agguato da parte di terroristi di estrema destra appartenenti ai Nuclei Armati Rivoluzionari.

Da poco entrato nella Polizia di Stato (nel 1978), dopo aver frequentato la Scuola Allievi di Vicenza, nel 1980 Arnesano prestava servizio presso la Questura di Roma e come agente di guardia davanti all'Ambasciata del Libano, di via Settembrini.

L'omicidio[modifica | modifica wikitesto]

Il 6 febbraio 1980, mentre è in servizio, viene aggredito alle spalle da due terroristi dei NAR, Valerio Fioravanti e Giorgio Vale che cercano di impossessarsi del suo mitra Beretta M-12. Nel corso della colluttazione, Fioravanti punta la pistola contro l'agente intimandogli di consegnargli la mitraglietta ma, quando Arnesano accenna una reazione, lo colpisce con tre pallottole al braccio per poi finirlo con altri quattro proiettili alla schiena mentre cerca riparo verso l'ingresso dell'Ambasciata[1].

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Medaglia d'oro al merito civile - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia d'oro al merito civile
«Impegnato in servizio di vigilanza nei pressi di un’Ambasciata, veniva mortalmente ferito da colpi di arma da fuoco in un vile attentato posto in essere da due terroristi. Mirabile esempio di elette virtù civiche e attaccamento al dovere.[2]»
— Roma, 6 febbraio 1980

Il 9 maggio 2010, in occasione del Giorno della Memoria delle Vittime del terrorismo, è stato insignito della Medaglia alla Memoria presso la Prefettura di Lecce.[3]

Alla memoria di Arnesano, l'amministrazione comunale di Cinisello Balsamo, ha intitolato una scuola media e una via cittadina.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Schede: Maurizio Arnesano su Vittimeterrorismo.it
  2. ^ Maurizio Arnesano Medaglia d'oro al merito civile, in Presidenza della Repubblica. URL consultato il 15-12-2012.
  3. ^ Le pietre raccontano su Comune.it
  4. ^ Scuola Media Statale Maurizio Arnesano

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie