Maurino (olivo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Maurino
RegioneToscana, centro Italia
Caratteri botanici e agronomici
Attitudineolio, impollinatore
Portamentopendulo
Foglialanceolata e piana, dimensioni medie, di color verde-grigio
Autofertilitàno
Caratteristiche dei frutti
Peso medio1,5-2,5 grammi
Formaovoidale
Simmetrialievemente asimmetrica
Colore a maturazionenero-violaceo
Epicarpopruinoso con lamelle rade e poco evidenti
Endocarpopiccolo, ellissoidale, asimmetrico,corrugato
Resistenza
Alla moscamedio alta
All'occhio di pavonemedia
Alla rognamedio alta
Al freddoalta
Alla nebbiamedio alta

Originaria dell'area di Lucca, il maurino è una cultivar di olivo diffusa su gran parte del territorio italiano, seppur diffusa soprattutto nel centro Italia.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Generalità[modifica | modifica wikitesto]

Ha una vigoria media, portamento della branche principali eretto, chioma mediamente chiusa e folta, con rami penduli a cime risalenti. Oltre che alquanto rustica, la sua diffusione è dovuta anche alla sua produzione di polline, abbondante e sovente funzionale a molte altre varietà tra cui Moraiolo e Pendolino; a sua volta è ben impollinato da moraiolo, grappolo, pendolino, lezzero, leccino e frantoio.

Fiori e frutti[modifica | modifica wikitesto]

L'infiorescenza è media con numero medio di fiori di taglia medio grande. Aborto dell'ovario: massimo 10%.

L'invaiatura è uniforme e mediamente precoce. Le drupe presentano un buona resistenza al distacco, che cala col tempo.

Produzione e olio[modifica | modifica wikitesto]

Produttività discreta ma (lievemente) alternante con buona resa in olio (20-21%). Questo viene ritenuto di ottima qualità, tendenzialmente dolce e moderatamente fruttato.