Maurice Richard (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maurice Richard
PDVD 459.jpg
Maurice Richard, protagonista del film,
interpretato da Roy Dupuis
Titolo originaleFrancese:Maurice Richard
Inglese:Maurice Richard (The Rocket)
Paese di produzioneCanada
Anno2005
Durata124 min
Generedrammatico, biografico
RegiaCharles Binamé
SceneggiaturaKen Scott
FotografiaPierre Gill
MontaggioMichel Arcand
MusicheMichel Cusson
ScenografiaFrancis Leclerc
Interpreti e personaggi
Premi
Vinto 10 premi tra cui Genie nel 2006 e 2007 - (19 Nomination)

Maurice Richard è un film del 2005 diretto dal regista Charles Binamé, prodotto da Denise Robert e Daniel Louis i quali hanno affidato la sceneggiatura a Ken Scott, già conosciuto per il film La Grande Séduction.

Racconta la storia del leggendario giocatore d'hockey Maurice Richard, non solo sotto l'aspetto sportivo ma anche dal lato personale, esplora infatti anche l'uomo interiore.

Il giocatore viene interpretato, per la terza volta, dall'attore canadese Roy Dupuis, girato nel Colosseo di Québec è stato presentato in anteprima il 23 novembre 2005 alla Place des Arts di Montreal ed è uscito in versione bilingue nelle maggiori sale cinematografiche del Québec a partire dal 25 novembre 2005. L'uscita del film nel Canada Inglese è stata invece dopo il 25 dicembre. Ufficialmente il film è stato distribuito nelle sale mondiali dall'aprile 2006 con sottotitoli inglesi ed è stato distribuito da Alliance Atlantis Vivafilm e Odeon.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nel tardo 1930, un giovane macchinista chiamato Maurice Richard s'è distinto per il naturale talento come giocatore d'hockey sul ghiaccio. Sebbene questo bastasse per farlo entrare nel Montreal Canadiens, i suoi frequenti infortuni gli costarono la fiducia della sua squadra e dei fans. A dispetto dei dubbi, Richard mostra alla fine il suo tipo di gioco abile ed aggressivo che fa così di lui uno dei più grandi giocatori di tutti i tempi nominandolo "The Rocket".

Nonostante, però, tutto il suo successo, sia Richard che la popolazione franco-canadese a lui legata, si trovano a dover affrontare la discriminazione costante da parte della popolazione anglofona. Sebbene sia un uomo di poche parole, Richard inizia ad esporre le proprie idee sull'ingiustizia della discriminazione, causando però un conflitto all'interno della squadra e dell'organizzazione che culmina con la sua sospensione stagionale del 1955. Di conseguenza l'intera popolazione franco-canadese attua una vera e propria rivolta etnica di protesta. In ragione a queste sfide, e grazie all'appoggio della sua popolazione, Richard prende coscienza del perché e per cosa deve giocare nel miglior modo possibile l'hockey.

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Canadian Society of Cinematographers Awards 2006[modifica | modifica wikitesto]

Tokyo International Film Festival 2006[modifica | modifica wikitesto]

Jutra Awards 2006[modifica | modifica wikitesto]

Genie Awards 2007[modifica | modifica wikitesto]

Vancouver Film Festival 2007[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Il film era già stato interpretato ben due volte dallo stesso Roy Dupuis, la prima in un breve servizio televisivo intitolato Heritage Minutes in cui alcuni attori impersonarono importanti personaggi storici del Canada e Dupuis scelse d'interpretare il leggendario giocatore di hockey, mentre la seconda interpretazione è stata in una serie tv, sulla vita del giocatore d'hockey, di Jean-Claude Lord andata in onda nel 1999. Maurice Richard era ancora vivo quando è stata girata la serie e Roy Dupuis ha avuto l'opportunità di incontrarlo personalmente.
  • Il film è stato presentato anche nel 2006 al Rendez Vous du cinéma Québécoise in Québec. La data precisa della proiezione è stata 20 febbraio nella cinemateca Québécoise, ha concorso anche al Festival del Cinema Canadese a Winnipeg tra l'1 ed il 4 marzo 2006 e all'Indipendent film festival di Boston. tra il 22 ed il 24 aprile 2006.
  • Il Colosseo di Québec è stato trasformato in un palazzetto dello sport riempito da 500 ad 800 comparse in costumi d'epoca e da una cinquantina di attori come giocatori di hockey.
  • Il film essendo un film d'epoca ha necessitato di un budget di 8,5 milioni di dollari anche se poi ridotto ad 8 milioni di dollari.
  • Il commento personale sul film, dell'attore protagonista, Roy Dupuis:
(EN)

« For me it was an important movie for two reasons: because of the importance of the character itself, historically, (and) also because I met Maurice Richard while shooting the (1999) TV series. »

(IT)

« Per me è stato un film importante per due ragioni: per l'importanza del personaggio di per sé, storico, e perché ho conosciuto Maurice Richard nel 1999 durante le riprese della serie tv (1999). »

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]