Maurice Leblanc

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Maurice Leblanc

Maurice Marie Émile Leblanc, noto in Italia come Maurizio Leblanc (Rouen, 11 dicembre 1864Perpignano, 6 novembre 1941), è stato uno scrittore francese. È conosciuto principalmente quale creatore del ladro gentiluomo Arsenio Lupin, spesso definito la controparte francese del personaggio Sherlock Holmes di Arthur Conan Doyle, dal momento che nelle sue opere racconta che Lupin sfida "Herlock Sholmes".

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Rouen, in Normandia, nel 1864. Dopo un breve soggiorno in Scozia tra il 1870 e il 1871, terminò gli studi preuniversitari nella natia Rouen, dopo di che abbandonò gli studi in legge e si spostò a Parigi, dove iniziò a scrivere racconti gialli. Le sue novelle, che furono largamente influenzate da scrittori quali Gustave Flaubert e Guy de Maupassant, vennero apprezzate dalla critica, ma inizialmente non ebbero grande successo commerciale.

Era generalmente considerato poco più di uno scrittore di brevi storie per gli svariati periodici francesi di quell'epoca e, proprio in uno di questi, apparve per la prima volta Arsenio Lupin, nel 1905. Probabilmente influenzato dal grande successo di Sherlock Holmes, e in reazione a esso, l'intrigante ladro gentiluomo portò inaspettatamente l'autore al successo. Nel 1907 incominciò a scrivere vere e proprie novelle incentrate su Lupin, ottenendone buoni profitti, assieme alle buone critiche, tanto da essere spinto a dedicare la sua intera carriera esclusivamente a questo personaggio. A differenza di Conan Doyle, che a volte tentò opere di maggiori ambizioni letterarie, non sembrò mai stancarsi del suo personaggio e continuò a scriverne fino agli anni trenta.

Nel 1921 venne premiato con la Legion d'Onore per la sua opera. Morì a Perpignan nel 1941 e nell'ottobre del 1947 la salma fu traslata nel cimitero di Montparnasse a Parigi.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

  • Des couples (1890), racconti.
  • Una donna (Une femme, 1893), romanzo.
  • Armelle et Claude (1897).
  • Voici des ailes (1898), romanzo
  • Les lèvres jointes (1899)
  • L'enthousiasme (1901) (romanzo autobiografico).
  • Un vilain couple (1901)
  • Un gentiluomo (Un gentleman, 1903), racconto
  • Service d'ami (1904), racconto
  • Gueule rouge (1904)
  • 80 chevaux (1904)
  • La pitié (1906), commedia teatrale
  • La frontiera (La frontière, 1911), romanzo
  • Morituri (1915), racconto
  • Contes héroïques (1915-1916), serie di racconti
  • La robe d'écaille rose (1920)
  • L'avvenimento formidabile (Le formidable événement, 1921), romanzo
  • I tre occhi (Les trois yeux) (1921), romanzo
  • Le avventure di Fiorenza (Le cercle rouge) (1922)
  • Dorothée, danseuse de corde (1923), romanzo
  • La vita stravagante di Balthazar (La vie extravagante de Balthazar, 1925), romanzo
  • Le prince de Jéricho (1930), romanzo
  • Les clefs mystérieuses (1932)
  • Cinque minuti d'orologio (Cinq minutes montre en main), commedia teatrale (1932)
  • La forêt des aventures (1933)
  • Le chapelet rouge (1934), romanzo poliziesco
  • L'image de la femme nue (1934)
  • Le scandale du gazon bleu (1935), romanzo
  • De minuit à sept heures (1937)
  • La dent d'Hercule Petitgris (1924), racconto
  • Le basset artésien normand, saggistica
  • Contes 1892-1897 (2015), (racconti, Editions Bibebook)

Ciclo di Arsène Lupin[modifica | modifica wikitesto]

Il canone originale è costituito da 17 romanzi, 39 racconti e 5 pièce teatrali.

A oggi, l'opera italiana più completa che raccoglie tutto il materiale su Arsène Lupin è Le avventure di Arsène Lupin edita dal Corriere della Sera, composta da 21 albi brossurati usciti in edicola con cadenza settimanale nel 2015. L'opera viene nuovamente ristampata nel 2022 (senza però il 21° numero)[1][2].

Romanzi e racconti[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo italiano Titolo originale Tipo Pubblicazioni italiane
1907 Arsène Lupin, ladro gentiluomo Arsène Lupin, gentleman-cambrioleur Raccolta LADAL n. 1
Nove racconti:
  • L'arresto di Arsène Lupin (L'arrestation d'Arsène Lupin)
  • Arsène Lupin in prigione (Arsène Lupin en prison)
  • L'evasione di Arsène Lupin (L'évasion d'Arsène Lupin)
  • Il misterioso viaggiatore (Le mistérieux voyageur)
  • La collana della regina (Le collier de la reine)
  • Il Sette di Cuori (Le Sept de Coeur)
  • La cassaforte di madame Imbert (Le coffre-fort de madame Imbert)
  • La perla nera (La perle noire)
  • Herlock Sholmes arriva troppo tardi (Herlock Sholmes arrive trop tard)
1908 Arsène Lupin contro Herlock Sholmès Arsène Lupin contre Herlock Sholmès Raccolta LADAL n. 12
Romanzo e racconto:
  • La donna bionda (La dame blonde)
  • La lampada ebraica (La lampe juive)
1909 Il faraglione cavo
o La guglia cava o Il segreto della guglia
L'aiguille creuse Romanzo LADAL n. 3
1910 813 813 Romanzo LADAL n. 5
Rieditato nel 1917 in due volumi:
  • La doppia vita di Arsène Lupin (La double vie d’Arsène Lupin)
  • I tre delitti di Arsène Lupin (Les trois crimes d'Arsène Lupin)
1912 Il tappo di cristallo Le bouchon de cristal Romanzo LADAL n. 6
1912 L'uomo con la pelle di capra
o L'uomo dalla pelliccia di capra
L'homme à la peau de bique Racconto ALELADS
Pubblicato per la prima volta nell'edizione americana de Le confidenze di Arsène Lupin (The Confessions of Arsène Lupin) con il titolo A tragedy in the Forest of Morgues. Tradotto e pubblicato in Francia a maggio 1927 nel volume L'amour selon des romanciers français.
1913 Le confidenze di Arsène Lupin Les confidences d'Arsène Lupin Raccolta LADAL n. 4
Nove racconti:
  • Giochi di sole (Les jeux du soleil)
  • L'anello nuziale (L'anneau nuptial)
  • Il segno dell'ombra (Le signe de l'ombre)
  • La trappola infernale (Le piège infernal)
  • La sciarpa di seta rossa (L'écharpe de soie rouge)
  • La morte in agguato (La mort qui rôde)
  • Edith dal Collo di Cigno (Edith au Cou de Cygne)
  • La festuca di paglia (Le fétu de paille)
  • Il matrimonio di Arsène Lupin (Le mariage d'Arsène Lupin)
1916 La scheggia d'obice L'éclat d'obus Romanzo LADAL n. 7
1918 Il triangolo d'oro Le triangle d'or Romanzo LADAL n. 8
1919 L'Isola delle Trenta Bare L'Ile aux Trente Cercueils Romanzo LADAL n. 9
1921 I denti della Tigre Les dents du Tigre Romanzo LADAL n. 10
1923 Gli otto rintocchi del pendolo Les huit coups de l'horloge Raccolta LADAL n. 11
Otto racconti:
  • In cima alla torre (Au sommet de la tour)
  • La caraffa d'acqua (La carafe d'eau)
  • Thérèse e Germaine (Thérèse et Germaine)
  • Il film rivelatore (Le film révélateur)
  • Il caso di Jean-Louis (Le cas de Jean-Louis)
  • La signora con l'ascia (La dame à la hâche)
  • Passi sulla neve (Des pas sur la neige)
  • Al dio Mercurio (Au dieu Mercure)
1924 La contessa di Cagliostro La comtesse de Cagliostro Romanzo LADAL n. 2
1926 Il soprabito di Arsène Lupin Le pardessus d'Arsène Lupin Racconto
  • LADAL n. 13
  • ALELADS[3]
1927 La signorina dagli occhi verdi La demoiselle aux yeux verts Romanzo LADAL n. 14
1928 L'agenzia Barnett et Cie L'agence Barnett et Cie Raccolta LADAL n. 13
Otto racconti:
  • Le gocce che cadono (Les goûttes qui tombent)
  • La lettera d'amore di re George (La lettre d'amour du roi George)
  • La partita di baccarà (La partie de baccara)
  • L'uomo dai denti d'oro (L'homme aux dents d'or)
  • Le dodici Africane di Béchoux (Les douze Africaines de Béchoux)
  • Il caso fa miracoli (Le hasard fait des miracles)
  • Guanti bianchi... gambali bianchi (Gants blancs... guêtres blanches)
  • Béchoux arresta Jim Barnett (Béchoux arrête Jim Barnett)
1929 Il ponte che crolla Le pont qui s'effondre Racconto ALELADS
Pubblicato per la prima volta nell'edizione americana de L'agenzia Barnett et Cie con il titolo The Bridge that Broke. Tradotto e pubblicato in Francia ad ottobre 2005 nella rivista 813.
1929 La dimora misteriosa La demeure mystérieuse Romanzo LADAL n. 15
1930 Lo smeraldo a cabochon o L'anello di smeraldo Le cabochon d'émeraude Racconto
  • LADAL n. 15
  • ALELADS
1931 La Barre-Y-Va La Barre-Y-Va Romanzo LADAL n. 16
1933 La donna dai due sorrisi La femme aux deux sourires Romanzo LADAL n. 17
1933 Victor, de la Brigade Mondaine Victor, de la Brigade Mondaine Romanzo LADAL n. 18
1935 La contessa di Cagliostro si vendica La Cagliostro se venge Romanzo LADAL n. 19
1941 I miliardi di Arsène Lupin Les milliards d'Arsène Lupin Romanzo postumo LADAL n. 20
2012 L'ultimo amore di Arsène Lupin Le dernier amour d'Arsène Lupin Romanzo postumo LADAL n. 21
Scritto intorno al 1936 ma pubblicato postumo
  • LADAL: Le avventure di Arsène Lupin, 2015, Corriere della Sera
  • ALELADS: Arsène Lupin e l'anello di smeraldo, 2021, Passigli Editori[4]

Pièce teatrali[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo italiano Titolo originale Scritta con Pubblicazioni italiane
1908 Arsène Lupin Arsène Lupin Scritta con Francis De Croisset -
1911 Un'avventura di Arsène Lupin Une aventure d'Arsène Lupin - LADAL n. 21
1920 Il ritorno di Arsène Lupin Le retour d'Arsène Lupin Scritta con Francis De Croisset LADAL n. 4
1930 Questa donna è mia Cette femme est à moi - -
1932 Un quarto d'ora con Arsène Lupin Un quart d'heure avec Arsène Lupin - -

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Con il Corriere della Sera la collana di romanzi Le avventure di Arsène Lupin, su antoniogenna.com, 2 aprile 2015. URL consultato il 3 agosto 2022.
  2. ^ Le avventure di Arsène Lupin, su corriere.it, Corriere della Sera. URL consultato il 3 agosto 2022.
  3. ^ Qui il racconto viene pubblicato con il titolo Il dente di Hercule Petitgris
  4. ^ Arsène Lupin e l'anello di smeraldo, su passiglieditori.it, Passigli Editori. URL consultato il 3 agosto 2022.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN22144617 · ISNI (EN0000 0001 2123 5675 · SBN CFIV082584 · Europeana agent/base/64988 · LCCN (ENn50042568 · GND (DE118779125 · BNE (ESXX965381 (data) · BNF (FRcb11911878f (data) · J9U (ENHE987007274874105171 · NSK (HR000014856 · NDL (ENJA00447140 · WorldCat Identities (ENlccn-n50042568