Maule (fiume)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Maule (fiume cileno))
Maule
Maule1.jpg
Il Río Maule presso Constitución
StatoCile Cile
Lunghezza240 km
Portata media467 m³/s
Bacino idrografico20 600 km²
NasceLaguna del Maule
SfociaOceano Pacifico

Il Maule (nel mapudungun piovoso) è uno dei fiumi più importanti del Cile e, per estensione di bacino, uno dei maggiori fiumi del paese.

Il Maule è fortemente collegato alla storia del Cile già dal tempo preispanico, alla conquista del paese, al periodo coloniale, alle guerre di indipendenza, alla storia moderna, all'agricoltura (vini, raccolti tradizionali), all'economia, alla coltura (letteratura, poesia, folklore), alla religione ed alla politica.

Il fiume segnalava il confine sud dell'impero inca.

Molti uomini e donne famosi nella storia del Cile sono stati nati nella regione (Región del Maule) che prende nome dal fiume.

Principali affluenti del Maule[modifica | modifica wikitesto]

  • Melado
  • Claro I
  • Cipreses
  • Colorado
  • Puelche
  • Claro II
  • Loncomilla
  • Perquilauquén
  • Longaví
  • Achibueno
  • Ancoa
  • Putagán
  • Purapel
  • Cauquenes
  • Estero de los Puercos

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]