Matthew Rolston

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Matthew Rolston

Matthew Russell Rolston (Los Angeles, 1º marzo 1955) è un fotografo statunitense di moda, lavora anche come regista nel campo dei video musicali e degli spot pubblicitari.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Scoperto e lanciato da Andy Warhol nel corso della sua carriera le sue fotografie sono apparse in riviste come Harper's Bazaar, GQ, Interview, Marie Claire, Vogue, Cosmopolitan, The New York Times Magazine, Esquire, W, Vanity Fair e Rolling Stone ed ha lavorato con numerosi stilisti e aziende come GAP, Ralph Lauren, Neutrogena, Campari, L'Oréal, Clairol, Estée Lauder, Pantene, Burberry, Maybelline, Levi's, Bacardi, Elizabeth Arden, General Motors, Max Factor, Old Navy e Revlon.

I Suoi lavori sono stati esposti in Europa, Giappone e Stati Uniti incluso al Whitney Museum of American Art di New York. Una collezione delle sue fotografie è stata pubblicata nel 1991 nel libro Big Pictures. É apparso numerose volte come ospite nel reality America's Next Top Model.

Videografia[modifica | modifica wikitesto]

1989

1990

1991

1992

1993

1994

1995

1996

1997

1998

1999

2000

2001

2002

2003

2004

2005

2006

  • Jewel - "Again and Again"
  • Jessica Simpson - "I Belong to Me"
  • Beyoncé - "Listen"

2007

2008

2009

2012

  • Kimbra - "Two Way Street"
  • Brandy - "Wildest Dreams"

2014

  • Hilary Duff - "Chasing the Sun"

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN76983897 · ISNI (EN0000 0000 6311 396X · Europeana agent/base/159672 · LCCN (ENn91032859 · GND (DE118996274 · BNF (FRcb14133020v (data) · NLA (EN35922687 · WorldCat Identities (ENlccn-n91032859