Matthew Laborteaux

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Matthew Laborteaux, nome d'arte di Matthew Charles Labyorteaux (Los Angeles, 8 dicembre 1966), è un attore statunitense, famoso per aver recitato nella serie La casa nella prateria.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Matthew Laborteaux e Katy Kurtzman in La casa nella prateria, 1977.

Matthew Labyorteaux ha iniziato a lavorare in spot pubblicitari all'età di sette anni, dopo essere stato scoperto mentre accompagnava il fratello maggiore, Patrick Labyorteaux, ad un casting. Poco dopo ottenne il suo primo ruolo drammatico in Una moglie, dove interpretò uno dei figli di Peter Falk e Gena Rowlands.

Dal 1978 al 1983 ha interpretato il personaggio di Albert Quinn Ingalls nella serie di successo La casa nella prateria. Ha poi recitato nelle serie La gang della mano rossa (1977) e I ragazzi del computer (1983–1984) e in diversi film televisivi.

Il ruolo più importante di Labyorteaux fu quello di Paul Conway, un giovane genio che riporta in vita una ragazza morta usando un microchip proveniente da un robot da lui creato, nel film Dovevi essere morta di Wes Craven.

Durante i suoi anni di attività, Labyorteaux ha recitato in molte serie televisive, tra le quali A tutte le auto della polizia, The Bob Newhart Show, La famiglia Mulligan, Lou Grant, Boomer cane intelligente (spin-off di La gang della mano rossa), Love Boat, Simon & Simon (episodio crossover con I ragazzi del computer), Autostop per il cielo, Giudice di notte, Paradise e Due poliziotti a Palm Beach.

Labyorteaux ha lavorato come doppiatore per alcuni videogiochi e cartoni animati.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Matthew Labyorteaux è il figlio adottivo di Ronald Labyorteaux (1930–1992), un disegnatore d'interni e talent, e dell'attrice Frances Marshall (1927–2012). È il fratello minore di Patrick Labyorteaux, anch'egli adottato, e Jane Laborteaux, anch'essi attori.

Nel 1992, Matthew e suo fratello hanno fondato il "Youth Rescue Fund" (che collabora con il "Los Angeles Youth Supportive Services"), un'organizzazione di beneficenza che aiuta i giovani in crisi.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatore[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • David Dye, Child and Youth Actors: Filmography of Their Entire Careers, 1914-1985, Jefferson, NC: McFarland & Co., 1988, pp. 125-126.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN2086842 · ISNI (EN0000 0000 5205 8715 · BNF (FRcb14195493w (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie