Matteo Trentin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Matteo Trentin
Harelbeke - E3 Harelbeke, 27 maart 2015 (G18).JPG
Nazionalità Italia Italia
Altezza 179[1] cm
Peso 74[1] kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Squadra Etixx-Quick Step
Carriera
Squadre di club
2008-2009 Team C.S. Spercenigo
2010 Marchiol
2011 Team Brilla
2011 Quickstep
2012-2014 Omega Pharma
2015- Etixx-Quick Step
Statistiche aggiornate al maggio 2016

Matteo Trentin (Borgo Valsugana, 2 agosto 1989) è un ciclista su strada italiano che corre per il team Etixx-Quick Step. Professionista dall'agosto 2011, è uno specialista delle classiche[1]. In carriera ha vinto una tappa al Giro d'Italia (nel 2016), due tappe al Tour de France (una nel 2013 e una nel 2014), e la Parigi-Tours 2015. Il successo in quest'ultima gara gli è valso anche la conquista del nastro giallo, riconoscimento per la vittoria alla media più alta in una classica di lunghezza superiore a 200 km[1] (nell'occasione percorse 231 km in 4h39'12", alla media di 49,642 km/h).

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Strada[modifica | modifica wikitesto]

  • 2010 (Marchiol-Pasta Montegrappa-Orogildo Under-23, due vittorie)
Trofeo Città di Lonigo
1ª tappa Giro della Regione Friuli Venezia Giulia (Gorizia > Fagagna)
  • 2011 (Team Brilla-Pasta Montegrappa Under-23, sei vittorie)
La Bolghera - Trofeo Italo Garbari
Giro del Pratomagno
Gran Premio della Liberazione
Trofeo Alcide De Gasperi
2ª tappa Giro Ciclistico Pesche Nettarine di Romagna (Faenza > Castel San Pietro Terme)
Campionati italiani, Prova in linea Under-23 (Canicattini Bagni)
  • 2013 (Omega Pharma-Quickstep, una vittoria)
14ª tappa Tour de France (Saint-Pourçain-sur-Sioule > Lione)
  • 2014 (Omega Pharma-Quickstep, due vittorie)
6ª tappa Tour de Suisse (Büren an der Aare > Delémont)
7ª tappa Tour de France (Épernay > Nancy)
  • 2015 (Etixx-Quick Step, quattro vittorie)
2ª tappa Tour du Poitou-Charentes (Blanzac-Porcheresse > La Crèche)
5ª tappa Tour du Poitou-Charentes (Gourgé > Poitiers)
6ª tappa Tour of Britain (Stoke-on-Trent > Nottingham)
Parigi-Tours
  • 2016 (Etixx-Quick Step, una vittoria)
18ª tappa Giro d'Italia (Muggiò > Pinerolo)

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

  • 2012 (Omega Pharma-Quickstep)
Gullegem Koerse
  • 2014 (Omega Pharma-Quickstep)
1ª tappa Tirreno-Adriatico (Donoratico > San Vincenzo, cronosquadre)
  • 2015 (Etixx-Quick Step)
Classifica a punti Tour du Poitou-Charentes
  • 2016 (Etixx-Quick tep)
Premio della Combattività Giro d'Italia

Ciclocross[modifica | modifica wikitesto]

Campionati italiani, Juniores (Lucca)

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

2013: 117º
2016: 74º
2013: 142º
2014: 93º
2015: 117º

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

2012: ritirato
2014: ritirato
2016: 10º
2012: ritirato
2014: 58º
2015: 88º
2016: 34º
2012: ritirato
2014: 95º
2015: 51º
2016: 36º
2011: ritirato
2015: ritirato

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Premio giovani al Galà del Ciclismo di Conegliano nel 2011

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) Matteo Trentin, su Etixx-quickstep.com. URL consultato il 29 maggio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]