Matteo Bobbi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Matteo Bobbi
Bobbi matteo wiki.jpg
Matteo Bobbi nelle vesti di inviato per Sky Sport F1.
Nazionalità Italia Italia
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
 

Matteo Massimiliano Bobbi (Milano, 2 luglio 1978) è un ex pilota automobilistico, personaggio televisivo e commentatore televisivo italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la sua carriera correndo nei Go Kart in varie categorie ottenendo numerose vittorie e diventando pilota ufficiale Dunlop.

Negli anni 2000 passa all'automobilismo prima in Formula Renault e successivamente nel campionato World Series by Nissan ottenendo numerose vittorie e pole position. Partecipa inoltre con la Formula 3 alla gara internazionale di Macau arrivando 6 ( miglior rookie e pilota Italiano).

I numerosi risultati positivi gli valgono l’ingaggio come pilota collaudatore e terzo pilota nel Team Minardi di F1, partecipando attivamente allo sviluppo delle vetture. Partecipa quindi alle prove libere durante il GP di Imola<ref> Due ore prove supplementari a Imola: debutto di Matteo Bobbi, duemotori.com, 18 aprile 2003..

Nello stesso anno vince il prestigioso Casco d’Oro come miglior pilota Italiano. Sempre nel 2003, viene ingaggiato dal team BMS Scuderia Italia per correre nel Campionato Mondiale FIA GT con la Ferrari 550 Maranello in coppia con Thomas Biagi, vincendolo. Diventa così Campione del Mondo al primo tentativo <ref>(EN) Thomas Biagi e Matteo Bobbi campioni del mondo, duemotori.com, 5 ottobre 2003..

Gli anni successivi lo vedono sempre protagonista nel Mondiale in coppia con altri piloti come Gabriele Gardel e Jaime Melo con il quale partecipa al mondiale GT2 con la Ferrari 430 della scuderia AF Corse - Team ufficiale Ferrari. Lo vince di nuovo diventando così Campione del Mondo GT per la seconda volta.

Ha corso inoltre in USA nel campionato di riferimento Rolex Grand Am con varie vetture motorizzate in forma ufficiale da Ford e Lexus. Ha partecipato inoltre al campionato Le Mans Series con una vettura Lmp2 vincendo all esordio, ha inoltre corso la famosa gara di durata 24 ore di Le Mans. Ha partecipato negli anni del GT guidando per marchi come Maserati,Lamborghini,Porsche.

Da alcune stagioni è Commentatore Talent e Inviato ai GP di F1 per Sky Italia. E' Istruttore Premium di Guida Sportiva & Sicura per marchi come Porsche e Toyota oltre ad essere tutor di giovani piloti.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sito ufficiale di Matteo Bobbi
Segui Matteo Bobbi su Twitter
Segui Matteo Bobbi su Facebook