Mato Grosso (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mato Grosso
Mato Grossо (film).png
Una scena del film
Titolo originaleMedicine Man
Paese di produzioneStati Uniti
Anno1992
Durata106 min
Rapporto2,35:1
Genereavventura, drammatico
RegiaJohn McTiernan
SoggettoTom Schulman
SceneggiaturaSally Robinson, Tom Schulman
ProduttoreDonna Dubrow, Andrew G. Vajna, Sean Connery
FotografiaDonald McAlpine
MontaggioMary Jo Markey, Michael R. Miller
MusicheJerry Goldsmith
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi
Nomination ai Razzie Awards 1992: Peggior attrice protagonista (Lorraine Bracco)

Mato Grosso (Medicine Man) è un film del 1992 diretto da John McTiernan. Girato in Messico, in una zona molto simile alla foresta amazzonica, il film si avvale di veri indios come comparse. Il titolo originale "The Medicine Man", allude al personaggio di Sean Connery, considerato dagli indios della tribù un "taumaturgo".

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una società farmaceutica invia la ricercatrice statunitense Rae Crane nella foresta pluviale amazzonica per individuare il medico Robert Campbell, ritiratosi a vivere nella più profonda foresta. Lo trova ma l'uomo la caccia ma lei si rifiuta dato il lungo viaggio e la stanchezza. Così l'uomo è costretto ad ospitarla ma il loro rapporto, sin dall'inizio, è molto difficile per i loro caratteri opposti: lei cinica donna in carriera, lui disilluso da tutto.

Robert fa sapere a Rae di aver trovato un miracoloso farmaco per la cura del cancro ma i suoi tentativi di sintetizzare il composto hanno fallito; perciò isola un derivato di una specie di fiore con l'intento di trovare la sua fonte. Rae lo aiuta nelle ricerca per trovate le informazioni necessarie per il farmaco per poterlo così vendere capendo inoltre che i fiori non hanno poteri curativi.

Nel villaggio, Campbell decide di provare il siero con un ragazzo ma Rae, che voleva prima capirne tutti gli effetti, lo convince a non farlo. Le condizioni peggiorano e così lei cede e la mattina seguente il ragazzo migliora. Il villaggio però è in tumulto poiché la strada di accesso è quasi completata e così Campbell cerca di convincere i lavoratori della società di fermare la costruzione ma questi rifiutano. In preda alla disperazione e dopo nuovi campioni non riescono a contenere il composto mancante, Rae gestisce il cromatografo ancora una volta e per caso scopre che la fonte della cura non è il fiore, ma una specie di rara formica indigena alla foresta pluviale. Nella lotta per fermare gli operai, un bulldozer sfugge al controllo provocando un incendio che distrugge il villaggio.

Il giorno successivo, Crane invia a Campbell nuove attrezzature e l'assistente di ricerca che aveva originariamente richiesto. Lo trova e consegna il suo mantello a Campbell e Rae accetta di continuare a lavorare con lui in cambio del riconoscimento per aver scoperto la fonte del composto.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema