Matilde

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il romanzo di Roald Dahl, vedi Matilde (romanzo).

Matilde è un nome proprio di persona italiano femminile[1][2].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Deriva dal nome germanico Mahthildis[1]: è composto dai termini maht (o macht, mahti, "forza", "potenza") e hild (o hildi, "battaglia")[1][3][5], e può quindi essere interpretato come "forza in battaglia"[1], "potente in battaglia"[5] o "forte guerriera"[3].

Una forma popolare francese medievale di questo nome, Mahaut (o Mahald, Mahalt), venne esportata in italiano con l'adattamento "Macalda" ora caduto in disuso; il cambio di consonante deriva dalla approssimazione con una "c" della pronuncia aspirata francese della lettera "h". Un analogo processo portò alla forma portoghese Mafalda, che venne successivamente adottata nell'onomastica italiana[1] grazie alla figura di Matilde di Savoia, che nel XII secolo andò in sposa ad Alfonso I del Portogallo, entrando nella storia come Mafalda di Savoia; il nome sarebbe divenuto poi parte del patrimonio onomastico di Casa Savoia.

In Italia Matilde ha acquistato una crescente popolarità nel primo ventennio del XXI secolo, tanto che l'ISTAT lo registra al decimo posto tra i nomi maggiormente attribuiti alle bambine nel 2020.[6]

In Inghilterra, il nome venne introdotto grazie a Matilde delle Fiandre, la moglie di Guglielmo il Conquistatore: diffuso fino al XV secolo, specie nella forma popolare Maud, venne riportato in voga nel XIX secolo[1]. Il nome inglese Madison è un derivato, tramite cognome, proprio della forma Maud[7], la quale, inoltre, veniva anticamente usata anche per rendere in inglese il nome irlandese Medb[8].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico si può festeggiare in memoria di più sante e beate, alle date seguenti:

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Persone di nome Matilde.

Variante Matilda[modifica | modifica wikitesto]

Variante Mafalda[modifica | modifica wikitesto]

Variante Mathilde[modifica | modifica wikitesto]

Variante Maud[modifica | modifica wikitesto]

Variante Maude[modifica | modifica wikitesto]

Altre varianti[modifica | modifica wikitesto]

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Toponimi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa ab ac ad ae af ag ah ai aj ak al am an ao (EN) Matilda, su Behind the Name. URL consultato il 9 maggio 2013.
  2. ^ a b c Accademia della Crusca, Dizionario della lingua italiana - Volume VII, su Tipografia della Minerva, Padova, 1830, p. 678.
  3. ^ a b c d Alfonso Burgio, Dizionario dei nomi propri di persona, Roma, Hermes Edizioni, 1992, p. 256, ISBN 88-7938-013-3.
  4. ^ a b c Emidio De Felice, Dizionario dei nomi italiani, Arnoldo Mondadori Editore, p. 245, ISBN 88-04-48074-2.
  5. ^ a b c d e (EN) Matilda, su Online Etymology Dictionary. URL consultato il 9 maggio 2013.
  6. ^ Quanti bambini si chiamano...?, su istat.it. URL consultato il 17 luglio 2020.
  7. ^ (EN) Madison, su Behind the Name. URL consultato il 24 febbraio 2013.
  8. ^ K. M. Sheard, Llewellyn's Complete Book of Names, su Llewellyn Publications, p. 373, ISBN 0-7387-2368-1.
  9. ^ a b c Sante e beate di nome Matilde, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 9 maggio 2013.
  10. ^ a b c d (EN) Name - Matilda, su CatholicSaints.Info. URL consultato il 27 aprile 2015.
  11. ^ Beata Mafalda, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 9 maggio 2013.
  12. ^ (EN) Blessed Matilde del Sagrado Corazón Téllez Robles, su CatholicSaints.Info. URL consultato il 27 aprile 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi