Materie di studio a Hogwarts

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Hogwarts.

A Hogwarts, scuola di magia e stregoneria presente nella serie di libri di Harry Potter, gli studenti seguono un certo numero di materie obbligatorie, con la possibilità di frequentare nuove materie disponibili dal terzo anno in poi.

Materie obbligatorie[modifica | modifica wikitesto]

Queste sono le materie che si studiano sin dal primo anno e sono obbligatorie fino al quinto. Se poi si viene promossi al relativo G.U.F.O. si possono continuare a studiare (a scelta) anche nel sesto e nel settimo anno.

Trasfigurazione (Transfiguration)[modifica | modifica wikitesto]

Insegnante: professoressa Minerva McGranitt.

La materia insegna la trasformazione magica di un elemento in un altro. Si possono trasfigurare sia oggetti inanimati che animati (animali o persone) o anche soltanto parti di essi. In questo caso le combinazioni diventano molte: si può trasfigurare un animale in un oggetto, un oggetto in un animale oppure una persona o una parte di essa in animale o oggetto. La Trasfigurazione insegna anche l'evocazione, ossia il far comparire oggetti o animali dal nulla, e l'evanescenza, ossia il far scomparire oggetti nel nulla. Albus Silente ha insegnato questa materia prima di diventare preside della scuola. Questa materia è considerata una tra le più difficili a Hogwarts.

Incantesimi (Charms)[modifica | modifica wikitesto]

Insegnante: professor Filius Vitious.

Si occupa di insegnare agli studenti gli incantesimi di tutti i tipi, che non riguardino ovviamente Trasfigurazione o Difesa contro le Arti Oscure. Ad esempio vengono insegnati vari incantesimi come Wingardium Leviosa, l'incantesimo di levitazione (uno dei più elementari e il primo che viene insegnato, dopo mesi di esercitazione ad "agitare e colpire", il movimento da fare con la bacchetta) che fa volare oggetti, Alohomora, l'incantesimo di apertura di porte o serrature meccaniche, oppure Accio, conosciuto anche come l'incantesimo di appello, che consente di richiamare un oggetto a sé, e tantissimi altri.

Pozioni (Potions)[modifica | modifica wikitesto]

Insegnante: per i primi cinque anni Severus Piton, a partire del sesto anno Horace Lumacorno.

La materia ha lo scopo di insegnare agli studenti come preparare e mescere le pozioni, dalle più semplici alle più complicate e potenti. L'effetto di una pozione è dovuto alla presenza di ingredienti magici, alcuni dei quali vanno recuperati in particolari condizioni, anche da precise dosi e tempi di cottura.

Si tratta della materia più odiata da Harry, ma non per la sua difficoltà bensì per l'odio reciproco tra lui e l'insegnante che ha nei primi cinque anni, Severus Piton, il quale non riesce proprio a mettere da parte i litigi avuti da giovane con il padre di Harry, James Potter.

Tuttavia l'insegnante di Pozioni non sarà sempre Piton, perché Albus Silente affiderà a Horace Lumacorno la cattedra nel sesto libro della saga (Lumacorno aveva insegnato Pozioni per molto tempo già anni prima) e Piton passerà ad insegnare Difesa contro le Arti Oscure, soddisfacendo il suo grande desiderio (era da quando aveva iniziato a insegnare che ogni anno faceva domanda per farlo).

Left alt text Center alt text Right alt text
Set cinematografico dell'aula di Pozioni con i costumi originali di Severus Piton e Horace Lumacorno agli Studi Leavesden di Londra.

Volo (Flying)[modifica | modifica wikitesto]

Insegnante: Madama Bumb (insegnata solo durante primo anno).

Questa materia insegna i rudimenti del volare su un manico di scopa, uno dei mezzi preferiti dai maghi. È articolata in poche lezioni, che vengono effettuate solo per gli studenti del primo anno, i quali non possono usare un manico di scopa proprio (Harry diventerà un'eccezione a questa regola) e devono usare quelli della scuola, decisamente malconci.

Storia della magia (History of magic)[modifica | modifica wikitesto]

Insegnante: professor Curthbert Rüf (fantasma).

È una materia che studia gli avvenimenti storici del mondo della Magia, al pari della storia Babbana. Generalmente, per quanto descritto nei libri, si parla di assemblee di stregoni, rivolte di folletti, guerre di giganti e poco altro. Il professor Rüf, l'unico insegnante fantasma della scuola, è un insegnante estremamente noioso e ha la caratteristica di non ricordarsi mai i nomi degli allievi. Nei loro primi 5 anni, Ron e Harry riescono sempre a strappare la sufficienza copiando gli appunti di Hermione.

Erbologia (Herbology)[modifica | modifica wikitesto]

Insegnante: professoressa Pomona Sprite.

In questa materia si studiano le piante magiche, le loro caratteristiche e i modi per occuparsene e ricavarne prodotti utili. È durante questo corso che i protagonisti imparano a curare la Mandragola, pianta antropomorfa utile per curare la pietrificazione di Hermione, Mrs Purr (la gatta del custode Gazza), Colin Canon e Nick-quasi-senza-testa, avvenute nel secondo libro.

Materia preferita di Neville Paciock, il quale, grazie ad un trattato sull'argomento datogli dal (finto) professor Malocchio Moody (nel quarto film), fornisce ad Harry l'Algabranchia che sarà fondamentale al ragazzo per il superamento della seconda prova del Torneo Tremaghi (mentre nel libro a fornire l'Algabranchia, con l'aiuto di Moody, è l'elfo domestico Dobby). Nel settimo libro scopriamo che da adulto Neville Paciock diventerà professore di questa materia ad Hogwarts, essendone appassionato (era l'unica materia in cui eccelleva particolarmente).

Difesa contro le Arti Oscure (Defence Against the Dark Arts)[modifica | modifica wikitesto]

Insegnante: il professore di questa materia, a causa di una maledizione imposta alla cattedra da Lord Voldemort quando Silente rifiutò di assumerlo, è cambiato ogni anno. Nel periodo in cui è ambientata la saga sono, dal primo al settimo anno: Quirinus Raptor, Gilderoy Allock, Remus Lupin, Alastor Moody (che è in realtà il Mangiamorte Barty Crouch Jr. camuffato), Dolores Umbridge, Severus Piton e Amycus Carrow (che in realtà insegna Arti Oscure, non Difesa da esse, poiché Hogwarts, sotto il dominio di Voldemort, viene completamente trasformata, così come la materia).

La materia ha lo scopo di preparare gli alunni ad affrontare Creature e Arti Oscure. Gli alunni imparano a Disarmare, Schiantare, bloccare malefici, evocare controincantesimi e controfatture. Nel programma è previsto lo studio delle Creature Oscure (Mollicci, Berretti Rossi, Marciotti, Kappa, Lupi Mannari...) e l'apprendimento di incantesimi specifici per affrontarle. A livello avanzato si studiano le Maledizioni (tra le quali non mancano naturalmente quelle Senza Perdono) e gli Incantesimi non-verbali (che prevedono che la formula venga solo pensata, senza pronunciarla, il che può mettere in difficoltà l'avversario).

I professori di Harry Potter sono stati:

  • Quirinus Raptor (Quirinus Quirrell): ha insegnato durante il primo anno; egli lavorava tuttavia per conto di Lord Voldemort, che voleva usarlo per ottenere la Pietra Filosofale (il viso di Voldemort gli spuntava dalla nuca, per questo Raptor era costretto ad indossare un turbante attorno al quale aleggiava uno strano odore). È morto quando il suo signore ha lasciato il suo corpo. Nonostante si presenti come un professore non molto brillante, balbettante e debole, in realtà tutto ciò è una copertura. In seguito si scoprirà che è anche un mago di discreto livello (anche se Piton lo ritiene mediocre[1]), in quanto è riuscito a superare tutti i tranelli posti a difesa della pietra filosofale.
  • Gilderoy Allock (Gilderoy Lockhart): ha insegnato durante il secondo anno, assunto non tanto per le sue "eroiche" imprese quanto per l'assenza di candidati. Nonostante millantasse le sue gesta con modi decisamente pomposi e altisonanti (le sue lezioni erano fatte solo di questo), si è rivelato essere solo un buffone completamente incapace ed un impostore, poiché cancellava la memoria a maghi eroi per scrivere le loro imprese nei suoi libri e prendersene i meriti. Viene ricoverato presso l'Ospedale San Mungo per Malattie e Ferite Magiche in seguito ad uno sfortunato incidente avvenuto mentre si avvicinava al Basilisco nella Camera dei Segreti, quando ha perso la memoria a causa della bacchetta di Ron, che essendo rotta, rivolse l'incantesimo di memoria di Allock stesso contro di lui.
  • Remus Lupin: ha insegnato durante il terzo anno; sembra essere il primo docente veramente preparato nella materia avuto da Harry. Si dimette per evitare pressanti richieste dei genitori quando viene resa pubblica la sua condizione di Lupo Mannaro. Durante la sua permanenza a Hogwarts in qualità di studente fu grande amico di James Potter, padre di Harry, Sirius Black e Peter Minus. Quest'ultimo poi causò la morte di James e Lily Potter, rivelando a Lord Voldemort dove si trovavano. Il professor Lupin istruisce molto bene gli studenti su come combattere le creature oscure.
  • Alastor Moody: ha insegnato durante il quarto anno; in realtà non l'ha mai tenuto lui il corso, perché il vero Moody è stato rinchiuso nel suo stesso baule mentre Barty Crouch Jr. lo impersonava, grazie alla continua assunzione della Pozione Polisucco. Il vero Moody fa parte dell'Ordine della Fenice. Il falso Moody, imitando alla perfezione quello vero, si dimostra comunque un insegnante capace, seppur molto eccentrico e rude (come il vero Moody); il suo insegnamento mira soprattutto a preparare gli studenti sulle Maledizioni (in particolare quelle Senza Perdono).
  • Dolores Umbridge: ha insegnato durante il quinto anno; a causa dell'assenza di candidati viene assunta (in quell'anno è stato emesso un decreto che conferisce al Ministero la facoltà di assegnare una cattedra nel caso in cui il Preside non riesca a trovare un insegnante), nonostante sia un'emissaria del Ministro della Magia Cornelius Caramell e costui le abbia imposto di non insegnare assolutamente nulla di pratica, ma solo teoria; viene catturata dai centauri per averli insultati e per aver catturato con l'incantesimo Incarceramus un loro compagno.
  • Severus Piton (Severus Snape) ha sempre aspirato ad avere la cattedra di Difesa contro le Arti Oscure, e la ottiene durante il sesto anno di Harry a Hogwarts, ma anch'egli perderà il posto dopo la sua fuga con i Mangiamorte dopo aver ucciso Albus Silente. Come insegnante di Difesa contro le Arti Oscure è molto competente, seppure insista sui lati più raccapriccianti della materia e si dimostri poco imparziale nei confronti dei propri studenti.
  • Amycus Carrow, Mangiamorte, prende il posto di professore sotto gli ordini di Voldemort stesso. Amycus, uomo rozzo e prepotente, infatti, inizia ad insegnare Arti Oscure invece di magie difensive contro esse. Lui e sua sorella Alecto, che ricopre, sempre nel settimo anno, il posto di insegnante di Babbanologia, si occupano anche delle punizioni a Hogwarts, utilizzando anche la maledizione Cruciatus. Si presume sia stato arrestato con il resto dei Mangiamorte ancora in circolazione.

Astronomia (Astronomy)[modifica | modifica wikitesto]

Insegnante: professoressa Aurora Sinistra.

Al pari dell'astronomia babbana, in questa materia si studiano stelle e pianeti e i loro movimenti.

Materie facoltative[modifica | modifica wikitesto]

Gli studenti, una volta raggiunto il terzo anno, possono decidere di studiare altre materie a scelta (oltre, naturalmente, a quelle obbligatorie). Anche per quanto riguarda queste materie, con la promozione ai G.U.F.O. è possibile continuare a studiarle al sesto e al settimo anno.

Babbanologia (Muggle studies)[modifica | modifica wikitesto]

Insegnante: professoressa Charity Burbage, seguita da Alecto Carrow dopo la sua morte a causa di Voldemort.

La materia consiste nello studiare vita, abitudini sociali e tecnologie dei Babbani (automobili, spine, pile, macchinari ecc.). Con sorpresa dei suoi compagni, Hermione inizialmente sceglie questa materia, nonostante i suoi genitori siano babbani, perché l'idea di studiare il mondo "normale" attraverso gli occhi del "mondo magico" la affascina e la incuriosisce moltissimo. Alla fine dell'anno, però, gravata da troppe materie, decide di abbandonarla. Nel settimo anno a Hogwarts, quando l'Oscuro Signore prende il potere a Hogwarts, la materia diventa obbligatoria, cambia insegnante in quanto la Burbage è stata uccisa da Voldemort, anche se la versione ufficiale è che si era dimessa, e subentra Alecto Carrow, nota Mangiamorte, che insegnerà agli studenti quanto i Babbani siano orribili e da ripudiare.

Rune Antiche (Ancient Runes)[modifica | modifica wikitesto]

Insegnante: Bathsheda Babbling (secondo una nota di J. K. Rowling scritta sul suo sito).

La materia insegna a leggere, tradurre e comprendere questo antico linguaggio, fatto di simboli grafici. A Hogwarts si studiano anche delle rune numeriche in cui i numeri dallo zero al nove sono abbinati ad animali, o da parti di essi, ma anche oggetti magici. Ecco alcuni esempi:

  • lo zero è rappresentato dal mantello dell'invisibilità o dal Camuflone (animale dalla cui pelliccia si ricavano i mantelli dell'invisibilità).
  • l'uno è rappresentato dal corno dell'unicorno
  • il due è rappresentato dalle corna dell'Erupment

Cura delle Creature Magiche (Care of Magical Creatures)[modifica | modifica wikitesto]

Insegnante:il Professor Kettleburn (nei primi due libri); il guardiacaccia Rubeus Hagrid (dal terzo libro, ogni tanto sostituito da Whilemina Caporal).

La materia si occupa dello studio e della cura delle creature del mondo magico, tra cui unicorni, Ippogrifi, Thestral, ecc.

La cattedra di Cura delle Creature Magiche passa, quando Harry giunge al terzo anno ad Hogwarts, a Rubeus Hagrid, già guardiacaccia del parco della scuola. In quell'anno, infatti, il professor Kettleburn, precedente insegnante, va in pensione. Questa cattedra è assegnata ad Hagrid (insieme al suo ruolo di guardiacaccia) dal preside Albus Silente, ma è subito osteggiata da molti, soprattutto da Draco Malfoy, che fa di tutto per sabotare le lezioni di Hagrid e, alla fine, riesce nel suo intento, fingendo di essere stato aggredito quasi a morte da uno degli Ippogrifi usati da Hagrid in una lezione (anche se lui lo aveva offeso, cosa da non fare assolutamente con gli Ippogrifi). Silente conferma tuttavia la fiducia ad Hagrid negli anni successivi, con soddisfazione di Harry e dei suoi amici. Nel quinto anno, la professoressa Dolores Umbridge, nominata dal ministero Inquisitrice Suprema di Hogwarts, cerca di licenziare Hagrid considerata la scadente qualità delle sue lezioni. Hagrid viene temporaneamente sostituito dalla professoressa Caporal (che lo aveva sostituito anche in alcune occasioni al quarto anno). Tuttavia, la rimozione della Umbridge al termine dell'anno porta Hagrid a riassumere almeno temporaneamente il suo ruolo.

  • Bibliografia
    • "Scamandro Newt", Gli animali fantastici: dove trovarli, Salani 2002.

Divinazione (Divination)[modifica | modifica wikitesto]

Insegnanti: professoressa Sibilla Cooman che a partire dal quinto anno sarà affiancata nell'insegnamento del centauro Fiorenzo.

Materia che insegna a prevedere il futuro attraverso diverse tecniche divinatorie come la lettura della mano, delle foglie del tè o delle carte, l'osservazione delle stelle o l'interpretazione dei sogni. Viene praticata anche l'osservazione delle sfere di cristallo.

Anche se considerata un'impostora, soprattutto da Hermione, la professoressa Cooman viene rispettata da alcuni alunni, come Lavanda Brown e Calì Patil, compagne Grifondoro di Harry e appassionate di Divinazione. In realtà la vera Divinazione (cioè la capacità di fare delle profezie) può essere praticata solo da chi possiede la "Vista", o "Occhio Interiore", di cui la Cooman (secondo la McGranitt) è quasi totalmente priva, anche a parere di Silente. Silente inoltre ha una bassa opinione della Divinazione (e delle profezie) in generale, anche se ammette che questo possa dipendere dal fatto che non ha mai studiato la materia. Di fatto, l'unica ragione per cui Silente abbia sempre fatto restare la Cooman ad Hogwarts è che la strega, in momenti di vero pericolo, formula vere profezie, e ne sono un esempio le due che ha formulato su Harry e Voldemort quando Harry era appena nato e quella sul ritorno del servo (Peter Minus) dal suo padrone (Voldemort) predetta ad Harry nel terzo libro.

A partire dal quinto anno di Harry la Cooman viene prima sostituita e poi, l'anno seguente, affiancata nell'insegnamento dal centauro Fiorenzo, che insegna la Divinazione come la praticano i centauri, ovvero bruciando foglie di salvia e malva e cercando di intravedere nei fumi delle figure che lascino trasparire qualcosa sul futuro.

Aritmanzia (Arithmancy)[modifica | modifica wikitesto]

Insegnante: professoressa Septima Vector.

Questa materia parte da un'associazione tra le lettere dell'alfabeto latino e i numeri per prevedere il futuro. È una delle materie preferite da Hermione, che nel quinto libro la descrive come "la materia più difficile che esista" ma né Harry né Ron seguono le lezioni di questa materia, poiché impegnati nel corso di divinazione (pertanto nella saga viene citata solo marginalmente).

Alchemia (Alchemy)[modifica | modifica wikitesto]

Come rivelato in un contenuto inedito scritto dalla Rowling su Pottermore (Libro 1, Capitolo 10, Momento 2) l'Alchimia è una materia facoltativa studiata dagli studenti del sesto e settimo anno solo se le domande sono sufficienti. Sembra che Albus Silente abbia studiato questa materia. Nei primi appunti la Rowling rivela che la materia era inizialmente obbligatoria.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cap. 1 Harry Potter e il principe mezzosangue

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Harry Potter Portale Harry Potter: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Harry Potter