Matamoros (Tamaulipas)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Matamoros
comune
Heroica Matamoros
Matamoros – Stemma
Palazzo della Presidenza Municipale, nella piazza principale di Matamoros
Palazzo della Presidenza Municipale, nella piazza principale di Matamoros
Dati amministrativi
Stato Messico Messico
Stato federato Flag of Tamaulipas.svg Tamaulipas
Territorio
Coordinate 25°52′46.92″N 97°30′14.76″W / 25.8797°N 97.5041°W25.8797; -97.5041 (Matamoros)Coordinate: 25°52′46.92″N 97°30′14.76″W / 25.8797°N 97.5041°W25.8797; -97.5041 (Matamoros)
Altitudine 10 m s.l.m.
Abitanti 422 711 (2005)
Altre informazioni
Cod. postale 87300
Prefisso 868
Fuso orario UTC-6
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Messico
Matamoros
Matamoros – Mappa
Sito istituzionale

Matamoros, ufficialmente Heroica Matamoros, è una città del Messico situata nel nord dello Stato di Tamaulipas prossima alla frontiera con gli Stati Uniti d'America, lungo le sponde del Rio Grande. Al censimento del 2005 possedeva una popolazione di 422.711 abitanti.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La città fu fondata nel 1686 durante la colonizzazione spagnola del Tamaulipas e fu chiamata inizialmente Los Esteros Hermosas (Gli Estuari Belli in italiano). Nel 1826 venne ribattezzata in Matamoros in ricordo di padre Mariano Matamoros.

Nel 1846 durante la guerra con gli Stati Uniti, Matamoros fu la prima città messicana ad essere conquistata ed il generale Zachary Taylor la utilizzò come base di attacco contro Monterrey.

Durante la guerra di secessione americana, dato che tutte le rotte commerciali con gli stati confederati erano bloccate, Matamoros divenne il maggiore centro di commercio, dove gli stati del Sud potevano scambiare il cotone da loro prodotto con armi e rifornimenti.

Oggi Matamoros possiede alcune zone industriali ed inoltre è il centro di una vasta zona agricola.

Luoghi d'interesse[modifica | modifica sorgente]

Cattedrale di Nostra Signora del Rifugio.

Museo del Maiz[modifica | modifica sorgente]

Casa Mata[modifica | modifica sorgente]

Playa Bagdad[modifica | modifica sorgente]

Situata a circa 37 km ad est del centro cittadino, ha una ampia spiaggia dove gli abitanti locali vengono a trascorrere le torride giornate estive.

Il nome originale era Playa Lauro Villar o anche Washington Beach, ma venne così ridenominata per ricordare la cittadina di Bagdad, che era posta lungo la foce del Rio Grande, prospera durante la guerra di secessione americana, ma poi distrutta da uragani, alluvioni ed infine attacchi militari (battaglia di Bagdad - 4 gennaio 1866).

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Messico Portale Messico: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Messico