Maschio (architettura)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Mastio)

Il maschio o mastio è una torre, comune nei castelli medievali, caratterizzata da un'altezza superiore alle altre.

Nel mastio si trovava il centro nevralgico della struttura ed era usato come ultima difesa in caso di attacco: l'accesso a tale torre non era infatti diretto, ma richiedeva l'attraversamento di alcune aree dell'edificio esposte al fuoco proveniente dalle feritoia dal mastio stesso.

A differenza del dongione, il mastio non era progettato come residenza stabile, ma poteva essere ugualmente abitato. Simile al mastio è il cassero che però nasceva esclusivamente per fini difensivi e non consentiva l'abitazione.

Il termine in italiano ha assunto anche il significato generico di castello, fortificazione.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • N. Pevsner, J. Fleming, H. Honour, Dizionario di architettura, Torino, 1981.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]