Massimo Ungaro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Massimo Ungaro

Deputato della Repubblica Italiana
In carica
Inizio mandato 23 marzo 2018
Legislature XVIII
Gruppo
parlamentare
- Partito Democratico (fino al 19/09/2019)
- Italia Viva (dal 19/09/2019)
Coalizione Centro-sinistra
Circoscrizione Estero
Collegio Europa
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Italia Viva (dal 2019)
In precedenza:
PD (fino al 2019)
Titolo di studio Laurea in relazioni internazionali
Professione Analista finanziario

Massimo Ungaro (Roma, 14 maggio 1987) è un politico italiano, deputato eletto con il Partito Democratico alle elezioni politiche del 2018, per poi passare nel 2019 ad Italia Viva di Matteo Renzi.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Roma, arriva a Londra nel 2005, nonostante avesse vinto il concorso alla Scuola Superiore Sant’Anna a Pisa.[1]

Nel 2007 fonda il circolo del Partito Democratico a Londra con altri amici[2]. Nel 2014 ne diventa Presidente del circolo PD a Londra, e nel 2017, viene eletto segretario del circolo, dove cerca di tutelare i diritti degli Italiani residenti nel Regno Unito.[1][2]

Nel 2008 si laurea in relazioni internazionali e dal 2009 lavoro nel settore degli investimenti nei mercati emergenti presso un istituto finanziario con la qualifica di vicepresidente.[1][2]

In vista delle elezioni politiche del 2018, viene candidato per la Camera dei deputati nella circoscrizione estero ripartizione Europa, per la coalizione di centro-sinistra in quota PD, e viene eletto.[2]

A seguito della scissione da parte del gruppo dei parlamentari renziani del PD, Massimo Ungaro aderisce il 19 settembre 2019 in Italia Viva, il partito fondato da Matteo Renzi di stampo liberale e centrista.[2]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Massimo Ungaro, su FutureDem. URL consultato il 6 marzo 2021.
  2. ^ a b c d e (EN) Chi sono, su Massimo Ungaro. URL consultato il 6 marzo 2021.