Massimo Ruggeri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Massimo Ruggeri
Massimo Ruggeri (Marr Rimini 1990-91).jpg
Ruggeri con la maglia della Marr Rimini
Nazionalità Italia Italia
Altezza 206 cm
Peso 105 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Ala
Ritirato 2011
Carriera
Squadre di club
1989-1995 Basket Rimini 126
1995-1997 Fortitudo Bologna 48
1997-1998 Olimpia Milano 25
1998-1999 Basket Rimini 25
1999-2001 Fortitudo Bologna 32
2001-2002 Crabs Rimini 26
2002-2003 Reggiana 32
2004-2005 Sutor Montegranaro 16
2005-2006 A.B. Latina
2006-2007 600px HEX-1D2B79 HEX-D31E26.svg Gandino Bologna
2007-2008 600px HEX-1372AC White.svg Anzola Basket
2008-2010 Potenza
2010-2011 Viola Reggio Cal.
Nazionale
1993 Italia Italia U-22
1994-1997 Italia Italia 23 (60)
Palmarès
Gold medal mediterranean.svg Giochi del Mediterraneo
Argento Bari 1997
Fictional Logo for Goodwill Games.svg Goodwill Games
Argento San Pietroburgo 1994
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Massimo Ruggeri (Rimini, 26 luglio 1972) è un ex cestista italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresce nella squadra della sua città, il Basket Rimini, con cui vince un titolo juniores al fianco, tra gli altri, di Carlton Myers. Con i biancorossi romagnoli debutta in Serie A2, poi in B1, ancora A2 e l'esordio nella massima serie. Nel 1995 si trasferisce alla Fortitudo Bologna, dove resta per i primi due anni. Quindi una parentesi all'Olimpia Milano, una stagione a Rimini e il ritorno alla Fortitudo, con la conquista del primo scudetto della storia biancoblu pur partendo perlopiù dalla panchina. Questo biennio bolognese è stato l'ultimo disputato in Serie A1.

Nel 2001 infatti scende in Legadue firmando coi neo-retrocessi Crabs Rimini. Un'esperienza sempre in Legadue a Reggio Emilia, quindi la discesa in B1 con l'ingaggio da parte della Sutor Montegranaro con cui milita dal 2003 fino al gennaio 2005, quando passa a Latina. Il campionato 2006-07 lo gioca in B2 con la canotta del Gandino Bologna, spostandosi di pochi chilometri un anno più tardi col passaggio ad Anzola, ancora B2. Fa poi ritorno in terza serie stavolta alla Potenza 84, mentre due anni più tardi firma con la Viola Reggio Calabria in B2.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha collezionato 23 presenze in maglia azzurra, ottenute tutte con formazioni sperimentali ma comunque utili per indossare al collo due medaglie d'argento.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Fortitudo Bologna: 1999-2000

Record in serie A[modifica | modifica wikitesto]

  • Punti - 31 contro Trapani
  • Tiri da due realizzati - 13 (2 volte)
  • Tiri da due tentati - 19 contro Sassari
  • Tiri da tre realizzati - 3 (5 volte)
  • Tiri da tre tentati - 8 contro Trieste
  • Tiri liberi realizzati - 10 contro Pavia
  • Tiri liberi tentati - 13 contro Montecatini
  • Rimbalzi offensivi - 7 contro Treviso
  • Rimbalzi difensivi - 9 (7 volte)
  • Rimbalzi totali - 12 contro Treviso
  • Assist - 3 (3 volte)
  • Palle recuperate - 7 (2 volte)
  • Schiacciate - 1 (21 volte)
  • Minuti giocati - 43 contro Gorizia

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]