Massimo Callegari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Massimo Callegari (Ferrara, 15 settembre 1977) è un giornalista, conduttore televisivo e telecronista sportivo italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi, Eurosport e Sportitalia[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la sua carriera collaborando con tv e stampa locale. Nel 1996 realizza le sue prime telecronache sportive per l'emittente Tele+2. È iscritto all'Ordine Nazionale dei Giornalisti dell'Emilia-Romagna dal 1998.[1]

Nel 1999 entra a far parte di Eurosport come commentatore di triathlon[2], atletica leggera e pallavolo[3].

Nel 2004 diventa commentatore di calcio per la neonata Sportitalia. A lui vengono affidate in particolare le gare del calcio sudamericano, come le qualificazioni mondiali e la Copa Libertadores[4].

Mediaset[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate 2007 passa alla redazione sportiva di Mediaset[5] e conduce su Mediaset Premium i programmi dedicati alla Serie A per anticipi, posticipi e gare della domenica pomeriggio[6], oltre a commentare le gare di calcio internazionale[7]. Nella stagione 2017-2018 torna alle telecronache delle partite trasmesse dalle reti Mediaset.[8] È telecronista di alcune partite del campionato del mondo 2018.

DAZN[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2018 è telecronista delle partite per la piattaforma DAZN. Con Stefano Borghi e Pietro Cavalli, ha commentato tra le altre il Superclásico Boca Juniors-River Plate, finale della Coppa Libertadores 2018.

Oltre all'attività di telecronista, collabora con l'emittente radiofonica Radio 105 intervenendo nella rubrica "Amici sportivi e non sportivi" in onda ogni lunedì mattina durante la trasmissione 105 Friends.[9]

Ritorno a Mediaset[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate del 2021 torna a Mediaset, conducendo il programma domenicale Pressing - Prima serata insieme a Monica Bertini su Rete 4 prima e Pressing su Italia 1 poi, oltre ad essere telecronista delle partite di UEFA Champions League su Infinity + e della Supercoppa Italiana su Canale 5.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Giornalista Callegari Massimo dell'albo dell'ordine dei giornalisti di Emilia Romagna - Ordinedeigiornalisti.it, su www.ordinedeigiornalisti.it. URL consultato il 12 luglio 2016.
  2. ^ Federico Masci, Lo speaker ufficiale degli Assoluti è Massimo Callegari, su www.fitri.it. URL consultato il 12 luglio 2016.
  3. ^ BEACH VOLLEY SU EUROSPORT, su www.losportitaliano.it. URL consultato il 12 luglio 2016.
  4. ^ Boca e River, si cambia, su it.eurosport.com, 29 giugno 2004. URL consultato il 12 luglio 2016.
  5. ^ Interviste esclusive a giornalisti Sport Mediaset - Pagina 29, su www.digital-forum.it. URL consultato il 12 luglio 2016.
  6. ^ Il profilo di Massimo Callegari: conduttore di Serie A Live e telecronista Premium, su www.sportnotizie24.it. URL consultato il 12 luglio 2016 (archiviato dall'url originale il 17 agosto 2016).
  7. ^ QUIMediaset, Champions League: l'andata dei quarti di finale, su mediaset.it. URL consultato il 12 luglio 2016.
  8. ^ Diretta Milan-Craiova: formazioni ufficiali e dove vederla in tv. URL consultato il 13 agosto 2017.
  9. ^ Amici Sportivi e non Sportivi. URL consultato il 18 marzo 2018.