Massimiliano Morra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Massimiliano Morra, all'anagrafe Gabriele Massimiliano Morra (Napoli, 30 luglio 1986), è un attore e modello italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nel 1986 a Napoli, giovanissimo inizia a lavorare come modello, diventando testimonial di vari marchi e aziende d'abbigliamento nazionali ed internazionali, tra cui Carlo Pignatelli, Armata di Mare, Calvin Klein Jeans, American Eagle, Colt Jeans. Nel 2010 vince il titolo di Il più bello d'Italia.

Nel 2013 esordisce sul piccolo schermo come protagonista maschile, accanto a Manuela Arcuri, della miniserie televisiva Pupetta - Il coraggio e la passione, regia di Luciano Odorisio, in cui interpreta il ruolo del boss della malavita Michele De Nicola. Sempre nel 2013 è co-protagonista, accanto a Sabrina Ferilli e Virna Lisi, di Baciamo le mani - Palermo New York 1958, regia di Eros Puglielli.

TV Sorrisi e Canzoni, in occasione del Roma Fiction Fest del 2013, lo premia come Rivelazione dell'anno. Sempre nel 2013, durante la "43esima giornata d'Europa", tenutasi in Campidoglio, riceve l'Oscar dei giovani per la sua interpretazione del personaggio Vito Calabrese in Baciamo le mani - Palermo New York 1958.

Nel 2014 è tra i protagonisti della seconda stagione de Il peccato e la vergogna. Ad aprile dello stesso anno ritorna sul piccolo schermo con la miniserie televisiva Rodolfo Valentino - La leggenda, regia di Alessio Inturri, dove interpreta l'attore Ramón Novarro. Successivamente è co-protagonista della miniserie Furore - Il vento della speranza, anch'essa diretta da Alessio Inturri.

Nel 2015, dopo aver girato come co-protagonista, accanto a Gabriel Garko, Stefania Sandrelli e Adua Del Vesco, Non è stato mio figlio, regia di Luigi Parisi e Alessio Inturri, ritorna sul set con Il bello delle donne... alcuni anni dopo, regia di Eros Puglielli.[1] Nel luglio del 2016 inizia le riprese della seconda stagione di Furore - Il vento della speranza. Nel 2018 prende parte come concorrente nel talent show Ballando con le stelle.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2014 è stato legato sentimentalmente alla collega attrice Adua Del Vesco, relazione terminata nello stesso anno.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Massimiliano Morra ne Il bello delle donne... alcuni anni dopo, Twitter, 1º dicembre 2015. URL consultato il 21 dicembre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]