Maso Filzerhof

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Maso Filzerhof
Museo etnografico Maso Filzerhof, Fierozzo (TN).jpg
Esterno del maso
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàFierozzo
IndirizzoLocalità Vilzer
Coordinate46°07′10.26″N 11°20′05.33″E / 46.119516°N 11.334815°E46.119516; 11.334815
Caratteristiche
Tipomuseo etnologico
Istituzione1998
Apertura1998
ProprietàBersntoler Kulturinstitut

Il Maso Filzerhof è un maso trasformato in museo etnografico con sede nel comune di Fierozzo.
Di proprietà dell'Istituto culturale mocheno, raccoglie oggetti e presenta gli ambienti della storia e della vita rurale della popolazione della Valle dei Mòcheni, minoranza linguistica riconosciuta dalla Provincia autonoma di Trento.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La prima attestazione della presenza di un edificio sul sito attuale del museo risale al 1324 in un documento redatto in latino nella cancelleria del Capitolo del castello di Pergine, nel quale ad un certo Hendrigo viene concesso il diritto di sfruttare il terreno ed edificare la propria casa. In un secondo documento del 1338 risulta che il primo proprietario rinuncio al suo diritto, ed il maso passò di proprietà alla famiglia Filzmoser, dal quale deriva il nome della struttura. La famiglia Filzmoser rimase proprietaria della struttura fino al '600, passando poi alla famiglia Laner (estinta nel 1967).

Il maso rimase abbandonato fino al 1994, quando venne acquistato dall'Istituto culturale mocheno. Dopo una profonda ristrutturazione e trasformazione in struttura muserale, venne aperto al pubblico nel 1998.

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

L'edificio è strutturato su 2 piani: il piano superiore adibito a fienile e dedicato alle attività agro-silvo pastorali, mentre il piano inferiore contiene principalmente le stanze dedicate alla vita quotidiana della famiglia, quali cucina, focolare e stanze da letto. Al piano inferiore, nella parte a monte, era presente anche un'ampia stalla per 10 mucche, galline e il maiale.

All'esterno è presente anche la ricostruzione di una capanna destinata alla conservazione dei prodotti caseari.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Maso Filzerhof, su bersntol.it. URL consultato il 28 luglio 2018 (archiviato dall'url originale il 28 luglio 2018).