Masada (gruppo musicale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Masada
John zorn masada.jpg
Paese d'origineStati Uniti Stati Uniti
GenereJazz
Fusion
Jazz da camera
Musica classica
Rock
Klezmer
Periodo di attività musicale1990 – in attività
EtichettaTzadik
Sito ufficiale

Masada è una band ma anche, in senso più ampio, un progetto musicale creato da John Zorn nei primi anni '90. L'intento è di combinare elementi e forme musicali della tradizione ebraica con la tradizione jazz, in particolare quella che fa riferimento al free-jazz di Ornette Coleman. Consiste in una collezione di circa 200 pezzi che fanno riferimento a delle regole armoniche mutuate dalle scale utilizzate nella musica tradizionale ebraica.

Il quartetto Masada originale era composto da John Zorn al sassofono, Dave Douglas alla tromba, Greg Cohen al contrabbasso e Joey Baron alle percussioni. Questo gruppo ha inciso dieci dischi in studio, ciascuno con il nome preso da una lettera dell'alfabeto ebraico; inoltre ha intrapreso una fitta serie di concerti, documentati da diversi live.

I pezzi del canzoniere Masada sono inoltre stati reinterpretati da diverse formazioni musicali, in particolare il Masada String Trio (un trio di archi) e il Bar Kokhba Sextet (una formazione che si potrebbe caratterizzare come un sestetto di musica da camera jazz). Altra formazione di rilievo è l'Electric Masada, che fornisce una lettura di questi pezzi in chiave jazz-rock.

Nel 2004 John Zorn ha iniziato a comporre una seconda serie di pezzi Masada, intitolata Masada Book Two, the Book of Angels. I titoli di queste composizioni sono in gran parte mutuati dalla demonologia ebraica e cristiana.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Masada Quartet[modifica | modifica wikitesto]

  • Masada: Alef (1994; DIW)
  • Masada: Beit (1994; DIW)
  • Masada: Gimel (1994; DIW)
  • Masada: Dalet (1994; DIW)
  • Masada: Hei (1995; DIW)
  • Masada: Vav (1995; DIW)
  • Masada: Zayin (1996; DIW)
  • Masada: Heit (1996; DIW)
  • Masada: Tet (1997; DIW)
  • Masada: Yod (1997; DIW)
  • First Live 1993 (2002; Tzadik)
  • Live in Jerusalem 1994 (1997; Tzadik)
  • Live in Taipei 1995 (1997; Tzadik)
  • Live in Middelheim 1999 (1999; Tzadik)
  • Live in Sevillia 2000 (2000; Tzadik)
  • Live at Tonic 2001 (2001; Tzadik)
  • 50th Birthday Celebration, Vol 7: Masada (2004; Tzadik)
  • Sanhedrin (2005; Tzadik)

Masada (altri arrangiamenti)[modifica | modifica wikitesto]

  • Bar Kokhba (1996; Tzadik)
  • The Circle Maker (1998; Tzadik)
  • Masada Anniversary Edition Vol. 1: Masada Guitars (2003; Tzadik)
  • Masada Anniversary Edition Vol. 2: Voices in the Wilderness (2003; Tzadik)
  • Masada Anniversary Edition Vol. 3: The Unknown Masada (2003; Tzadik)
  • Masada Anniversary Edition Vol. 4: Masada Recital (2004; Tzadik)
  • Masada Anniversary Edition Vol. 5: Masada Rock (2005; Tzadik)
  • 50th Birthday Celebration, Vol 1: Masada String Trio (2004; Tzadik)
  • 50th Birthday Celebration, Vol 4: Electric Masada (2004; Tzadik)
  • 50th Birthday Celebration, Vol 11: Bar Kokhba Sextet (2005; Tzadik)
  • Electric Masada: At the Mountains of Madness (2005; Tzadik)

Book Two: The Book Of Angels[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Jazz Portale Jazz: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di jazz