Mary Peters (atleta)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mary Peters
Mary Peters.jpg
Nome Mary Elizabeth Peters
Nazionalità Regno Unito Regno Unito
Altezza 173 cm
Peso 71 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Prove multiple
Carriera
Nazionale
Regno Unito Regno Unito
Palmarès
Giochi olimpici 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Dame Mary Elizabeth Peters (Halewood, 6 luglio 1939) è un'ex atleta britannica, vincitrice della medaglia d'oro alle Olimpiadi di Monaco di Baviera nel 1972 nel pentathlon.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Partecipò al getto del peso senza arrivare sul podio alle olimpiadi di Tokyo.[1]

Ai Giochi della XX Olimpiade vinse l'oro nel pentathlon superando la tedesca Heidemarie Rosendahl (medaglia d'argento) e la tedesca Burglinde Pollak.[2]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Misura Note
1972 Giochi olimpici Germania Monaco di Baviera Pentathlon Oro Oro 4.801 p. RM

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Membro dell'Ordine dell'Impero Britannico - nastrino per uniforme ordinaria Membro dell'Ordine dell'Impero Britannico
«Per i servizi all'atletica.»
— 1º gennaio 1973[3]
Comandante dell'Ordine dell'Impero Britannico - nastrino per uniforme ordinaria Comandante dell'Ordine dell'Impero Britannico
«Per i servizi allo sport.»
— 15 giugno 1990[4]
Dama Comandante dell'Ordine dell'Impero Britannico - nastrino per uniforme ordinaria Dama Comandante dell'Ordine dell'Impero Britannico
«Per i servizi allo sport e alla comunità in Irlanda del Nord.»
— 19 giugno 2000[5]
Membro dell'Ordine dei Compagni d'Onore - nastrino per uniforme ordinaria Membro dell'Ordine dei Compagni d'Onore
«Per i servizi allo sport e alla comunità in Irlanda del Nord.»
— 31 dicembre 2014[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Biografia su sports-reference.com
  2. ^ (EN) pentathlon: olimpiadi 1972, Sports-reference.com. URL consultato il 4 novembre 2011.
  3. ^ London Gazette: (Supplement) no. 45860. pp. 12–16. 29 December 1972. URL consultato il 5 July 2012.
  4. ^ London Gazette: no. 52173. pp. 7–9. 15 June 1990. URL consultato il 5 July 2012.
  5. ^ London Gazette: (Supplement) no. 55879. p. 7. 19 June 2000. URL consultato il 5 July 2012.
  6. ^ Elenco dei premiati nella "New Year's Honours lists 2015"

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Mary Peters su sports-reference.com, Sports Reference LLC.
Controllo di autorità VIAF: (EN92370920