Mary Beth Peil

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mary Beth Peil

Mary Beth Peil (Davenport, 25 giugno 1940) è un'attrice e soprano statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha studiato canto lirico con il soprano tedesco Lotte Lehmann alla Northwestern University, ricevendo prestigiosi riconoscimenti per il suo talento dalla Young Concert Artists e dalla Metropolitan Opera House. Negli anni sessanta è nota per la sua interpretazione del ruolo di Susanna nelle Nozze di Figaro, che propone nel tour statunitense, alla New York City Opera e al Met. Recita anche in ruoli da protagonista ne La Traviata e La Bohème alla Minnesota Opera House.

Nel 1971 interpreta Anna nella prima produzione di Summer and Smoke, un'opera trattadall'omonimo dramma di Tennesse Williams; Mary Beth ha interpretato nuovamente Anna undici anni dopo, in una replica dell'opera trasmessa in TV.

Nel 1983 interpreta Anna Leonowensnel tour statunitense del Re ed Io, che approda a Broadway nel 1985; Mary Beth è la dodicesima attrice ad interpretare Anna accanto a Yul Brynner e la sua ultima coprotagonista: il celebre interprete del Re del Siam morirà nell'ottobre del 1985. Per la sua performance in The King and I viene candidata al Tony Award alla miglior attrice non protagonista in un musical.

Nel 1987 debutta nell'Off-Broadway con il musical Birds of Paradise e l'anno successivo torna a lavorare nei tour, interpretando la baronessa Elsa nel tour di Tutti insieme appassionatamente. Nel 1988 torna a New York per interpretare l'attrice Desirée Armfeldt nel musical A Little Night Music. Nel giro di pochi anni interpreta altri due ruoli scritti da Sondheim: la Mendicante di Sweeney Todd (Paper Mill Playhouse nel 1992 e nuovamente al Kennedy Center nel 2002) e Sara Jane Moore in Assassins (San Jose Civic Light Opera, 1993). Nel 1995 vince l'Obie Award per le sue interpretazioni in tre opere di prosa nell'Off Broadway: The Naked Truth, Missing Persons e A Cheever Evening.

Nel 2003 torna a Broadway nel musical Nine dove interpreta la madre di Guido, interpretato da Antonio Banderas; allo scadere del suo contratto viene sostituita da Marni Nixon. Nel 2008 lavora nel suo quarto musical di Sondheim, Sunday in the Park with George:interpreta Blaire Daniels e la madre di Georges Seurat nel primo revival di Broadway del musical.[1]

Nel 2010 è nuovamente a Broadway con Women on the Verge of a Nervous Breakdown e l'anno interpreta Solange LaFitte nel musical Follies. Nel 2013 è la governante Mrs.Pearce in una versione concertale di My Fair Lady al Kennedy Center e nel 2014 interpreta Mrs. Peachum nell’Opera da tre soldidi Brecht. Nel 2015 torna a Broadway per recitare nel musical The Visit con Chita Rivera, Roger Rees e Jason Danieley.

Nel 2016 recita nella prima produzione del musical Anastasia ad Hartford, tratto dal celebre film d'animazione, in cui interpreta l'Imperatrice Madre Dagmar di Danimarca accanto a Caroline O'Connor e Derek Klena. Nello stesso anno torna a recitare a Broadway nel dramma Les Liaisons Dangereuses, dove recita nei panni di Madame de Rosemonde insieme a Janet McTeer e Liev Schreiber. Nel 2017 il musical Anastasia ritorna a Broadway con Mary Beth Peil nel ruolo dell'Imperatrice Made, un ruolo che le vale la sua seconda candidatura al Tony Award alla miglior attrice non protagonista in un musical.

Ha recitato in vari film e serie televisive quali Law & Order, Law & Order: Unità Speciale,The Good Wife, ma il ruolo che certamente le ha dato maggior notorietà è quello di Evelyn "Grams" Ryan in Dawson's Creek. [2]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Teatrografia[modifica | modifica wikitesto]

  • The King and I, tour statunitense, 1985
  • The King and I, Broadway Theatre (Broadway), 1985
  • Birds of Paradise, Promenade Theatre (Off Broadway), 1987
  • A Little Night Music, Lillie Blake School (New York), 1988
  • The Sound of Music, tour statunitense, 1988
  • Cimbelino, Joseph Papp Public Theatre (Off Broadway), 1989
  • Four Short Opera, Playwrights Horizons (Off Broadway), 1991
  • Sweeney Todd: The Demon Barber of Fleet Street, Paper Mill Playhouse (Millburn), 1991
  • Assassins, San Jose Civic Light Opera (San Jose), 1993
  • Sand: Box, The Sandbox and Finding the Sun, Signature Theatre (Off Broadway), 1994
  • The Naked Truth, WPA Theatre (Off Broadway), 1994
  • A Cheever Evening, Playwrights Horizons (Off Broadway), 1994
  • Missing Persons, Linda Gross Theatre (Off Broadway), 1995
  • As Thousands Cheer, Greenwhich Theatre (Off Broadway), 1998
  • Don Juan de Marco, New York, 2000
  • Sweeney Todd: The Demon Barber of Fleet Street, Kennedy Center (New York), 2002
  • Nine, Roundabout Theatre (Broadway), 2003
  • Frame 312, Linda Gross Theatre (Off Broadway), 2003
  • First Lady Suite, Connelly Theatre (Off Off Broadway), 2004
  • Lucky Duck, Old Globe (San Diego), 2004
  • Hedda Gabler, New York Theatre Workshop (Off Broadway), 2004
  • Celebration, Linda Gross Theatre (Off Broadway), 2005
  • The Room, Linda Gross Theatre (Off Broadway), 2005
  • M. Proust, About Face Theatre (Chicago), 2006
  • Sunday in the Park with George, Studio 54 (Broadway), 2008
  • Women on the Verge of a Nervous Breakdown, Belasco Theatre (Broadway), 2010
  • Follies, Marquis Theatre (Broadway), 2011
  • Follies, Ahmanson Theatre (Los Angeles), 2012
  • Harper Regan, Atlantic Theatre (Off Broadway), 2012
  • The Morini Strad, Colony Theatre (Off Broadway), 2012
  • Domesticated, Kennedy Center (Off Broadway), 2013
  • My Fair Lady, Kennedy Center (New York), 2013

Doppiatrici in italiano[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN79993389 · LCCN: (ENn97013244 · ISNI: (EN0000 0000 5796 0580 · GND: (DE135149126