Mary (Turkmenistan)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mary
città
Mary – Veduta
Localizzazione
StatoTurkmenistan Turkmenistan
ProvinciaMary
DistrettoNon presente
Territorio
Coordinate37°36′N 61°50′E / 37.6°N 61.833333°E37.6; 61.833333 (Mary)Coordinate: 37°36′N 61°50′E / 37.6°N 61.833333°E37.6; 61.833333 (Mary)
Altitudine17 m s.l.m.
Abitanti126 141[1] (2010)
Altre informazioni
Cod. postale745.400
Prefisso+993 522
Fuso orarioUTC+5
Cartografia
Mappa di localizzazione: Turkmenistan
Mary
Mary

Mary, conosciuta anche con il precedente nome persiano مرو, Merv, Marw e Mary ma anche come Margu e Margiana, è una città turcomanna, capoluogo dell'omonima provincia, ubicata nella zona sudorientale del Turkmenistan, la quarta per popolazione del paese asiatico.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'attuale città fu fondata nel 1884, nell'allora territorio dell'Emirato dell'Afghanistan, dopo l'occupazione dell'antica Merv da parte dell'Esercito imperiale russo, prefazione dell'incidente di Panjdeh.

La contesa si concluse con l'annessione del territorio all'Impero russo e la città, a 30 km da Merv, divenne un centro amministrativo e militare. La città è oggi un centro industriale la cui economia è basata sull'estrazione di gas naturale e sulla trasformazione del cotone.

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Mary è collegata via terra dalla rete stradale del Turkmenistan, da una fermata della ferrovia transcaspica e dall'omonimo aeroporto.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Asia Portale Asia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Asia