Martinus Rørbye

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Martinus Christian Wesseltoft Rørbye

Martinus Christian Wesseltoft Rørbye (Drammen, 1803Copenaghen, 1848) è stato uno scultore danese.

Compì vari viaggi in Grecia, Francia e Italia; da qui trasse le sue migliori opere che poté mostrare al grande pubblico nel corso del suo insegnamento all'Accademia (1843-1848).

Intorno alla metà degli anni Venti, Rørbye si trovò in un momento di transizione, che incise su diversi aspetti della sua vita. A livello personale stava infatti per lasciare la casa d'infanzia, dalla quale dipinse una vista dalla finestra del salotto, carica di elementi simbolici.

A livello professionale, iniziò a integrare gli studi accademici con gli insegnamenti del pittore idealista Christoffer Wilhelm Eckersberg, che provocarono un cambiamento nella vita intellettuale che a sua volta diede origine a una maggiore enfasi nella dicotomia tra il vero e l'ideale, tra i desideri familiari e quelli lontani, riflessi poi nella sua pittura.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Veduta dalla finestra dell'artista (1825 ca.)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN13112340 · ISNI (EN0000 0000 6675 1828 · LCCN (ENn81134950 · GND (DE119188635 · BNF (FRcb124335821 (data) · ULAN (EN500010331 · CERL cnp00549567 · WorldCat Identities (ENn81-134950
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie