Martina (Svizzera)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Martina
frazione
(DE) Martina GR
(RM) Martina
Martina – Veduta
La chiesa cattolica di Martina
Localizzazione
Stato Svizzera Svizzera
Cantone Wappen Graubünden matt.svg Grigioni
Distretto Inn
Comune Valsot
Territorio
Coordinate 46°53′N 10°28′E / 46.883333°N 10.466667°E46.883333; 10.466667 (Martina)Coordinate: 46°53′N 10°28′E / 46.883333°N 10.466667°E46.883333; 10.466667 (Martina)
Altitudine 1 035 m s.l.m.
Abitanti 114
Altre informazioni
Lingue romancio
Cod. postale 7559
Prefisso 081
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Martina
Martina
Martina – Mappa
Sito istituzionale

Martina (in tedesco Martinsbruck, in romancio talvolta chiamata Punt Martina), è frazione del comune di Valsot. È menzionata per la prima volta nel 1196, dall'epoca carolingia al sedicesimo secolo era sotto la giurisdizione di Nauders e si teneva nel paese un'assemblea detta Landsprache. Nel 1707 venne costruita la chiesa protestante e nel 1904 quella cattolica. È il centro abitato più orientale della Svizzera.

Tra il 1912 e il 1923 venne realizzata la strada per Tösens (Austria), infatti prima il paese era raggiungibile solo da Scuol (Svizzera) e Nauders (Austria). Il paese è la porta dell'Engadina e sul ponte di Alt-Finstermünz, di epoca romana sull'Inn al confine di stato in direzione Nauders si trova una dogana turistica.

La chiesa riformata di Martina

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

  • La chiesa riformata.
  • La chiesa cattolica.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Svizzera Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Svizzera