Martin Theodoor Houtsma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Martin Theodoor Houtsma

Martin Theodoor Houtsma (Rauwerderhem, 15 gennaio 1851Utrecht, 9 febbraio 1943) è stato un arabista e turcologo olandese.

Membro della Koninklijke Nederlandse Akademie van Wetenschappen (Accademia Reale delle Scienze e delle Arti dei Paesi Bassi), è noto per essere stato uno dei cinque curatori della prima edizione della The Encyclopaedia of Islam.

Opere scelte[modifica | modifica wikitesto]

  • De strijd over het dogma in den Islam tot op el-Ashcari (La battaglia per il dogma nell'islam di al-Ashʿarī), Leida, 1875
  • Histoire des Seldjoucides de l'Iraq. Leida, 1889
  • "Bilder aus einem Persischen Fālbuch". In: Internationales Archiv für Ethnographie, vol. III, 1890
  • De Ontwikkelingsgang der hebreeuwsche taalstudie, Utrecht, 1890

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN7379689 · LCCN: (ENn86057913 · GND: (DE117014338 · BNF: (FRcb10313901f (data)
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie