Martian Gothic: Unification

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Martian Gothic: Unification
videogioco
PiattaformaMicrosoft Windows, PlayStation
Data di pubblicazioneMicrosoft Windows:
Flags of Canada and the United States.svg 30 aprile 2000
Zona PAL 28 ottobre 2000
PlayStation:
Flags of Canada and the United States.svg 4 novembre 2001
Zona PAL 5 ottobre 2001
GenereAvventura dinamica, survival horror
TemaFantascienza
OrigineRegno Unito
SviluppoCreative Reality, Coyote Developments
PubblicazioneTalonSoft, Take Two Interactive
DesignStephen Marley
SupportoCompact disc
Fascia di etàESRBM

Martian Gothic: Unification è un videogioco sviluppato da Creative Reality e pubblicato nel 2000 da TalonSoft per Microsoft Windows. Convertito l'anno successivo per PlayStation da Coyote Developments e distribuito da Take Two Interactive, il videogioco è sceneggiato dall'autore di fantascienza Stephen Marley.[1] Lo scrittore ha partecipato al doppiaggio del gioco sotto lo pseudonimo di Michael McGann.[2]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il videogioco è ambientato nel 2018 all'interno di una colonia spaziale su Marte.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Paragonato a Resident Evil e Alone in the Dark[3], nel videogioco si controllano tre personaggi: Martin Karne, Kenzo Uji e Diane Matlock.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Martian Gothic: Unification, su IGN, 28 febbraio 2000.
  2. ^ (EN) Stephen Marley talks Martian Gothic, su Retroaction, 30 giugno 2011.
  3. ^ (EN) Steve Smith, Martian Gothic: Unification Review, su GameSpot, 25 maggio 2000.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]