Martanesh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Martaneshi
municipalità
Localizzazione
Stato Albania Albania
Prefettura Dibër
Distretto Bulqizë
Territorio
Coordinate 41°23′N 20°14′E / 41.383333°N 20.233333°E41.383333; 20.233333 (Martaneshi)Coordinate: 41°23′N 20°14′E / 41.383333°N 20.233333°E41.383333; 20.233333 (Martaneshi)
Abitanti 3 540 (2001)
Altre informazioni
Lingue shqip
Cod. postale 8403[1]
Fuso orario UTC+1
Targa BZ
Cartografia
Mappa di localizzazione: Albania
Martaneshi
Martaneshi
Martanesh landscape - Mapillary (deG2pUkVWJqvk6fZLO6Icw).jpg

Martanesh è un comune dell'Albania situato nel distretto di Bulqizë (prefettura di Dibër) di 3.540 abitanti (dati 2001).[2]

Martaneshi, storicamente è stato un territorio ambiguo proprio per la sua posizione geografica, il fatto che si confina con ben quattro distretti come quello di Tirana, Mat, Diber e Elbasan, ha comportato nei anni una appartenenza di quest'ultima a ben tre distretti ( escluso il distretto di Tirana).

Anche se tradizionalmente la popolazione di questa zona è distinta per una forte vicinanza con i distretti di Tirana e Elbasan, a partire dal dialetto usato che è tipico del centro dell'Albania, il terreno selvaggio non ha permesso un tale unione.

Inoltre il territorio di Martanesh è conosciuto per la ricchezza mineraria, i boschi selvaggi, i laghi e il fiume di Mat che appunto ha la fonte proprio dalle montagne di questa zona.

Anche dal punto di vista militare occupa una certa importanza, la base di Biza ( gestita dal governo statunitense) e la montagna di Kaptina che è una delle montagne più alte della zona ( da cui si può veder a occhio nudo la cita confinante della Repubblica di Macedonia), fanno di quest ultima un punto strategico.

Dal punto di vista religioso la popolazione di questa zona è Bektashij, e il posto più sacro in assoluto è Bam Sulltani, un luogo situato nella zona di Ballenje e madhe in cui ogni anno si organizzano pellegrinaggi e feste.

Mentre dal punto di vista storico, Martanesh è conosciuta come una zona che ha contribuito alla causa nazionale a partire dal medioevo con il Principe di Mat e Dibra, Gjon Kastrioti il padre di Scanderbeg ( eroe nazionale), che secondo il scrittore Marin Barleti e alcuni studi fatti dall'università di Vienna, si sostiene che Scanderbeg è nato proprio in queste zone (Mat).

A partire dai anni 1940, durante la guerra anti-fascista nel paese fu creato Ceta e Martaneshit appunto per aiutare la liberazione del paese dall'occupatore. Successivamente il paese fu bersaglio anche dello stesso partito comunista, i partigiani ammazzarono ben 22 uomini, per cui c'è stato una forte dissenso con il regime di Hoxha.

Dopo gli anni 1990, con la caduta del regime dittatoriale, furono molti i intellettuali che sono diventati parte integrante della vita politica del Albania. ( ministri come Luan Rama e Mustafa Xhani).

Località[modifica | modifica wikitesto]

  • Il comune è formato dall'insieme delle seguenti località:[3]
  • Kraste
  • Gjon
  • Lene
  • Peshk
  • Val
  • Stavec
  • Melcu
  • Nderfusha

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ CAP distretto di Bulqizë, geopostcodes.com. URL consultato il 15-04-10.
  2. ^ dati censimento 2001, statoids.com. URL consultato il 15-04-2010.
  3. ^ Elenco località, aac-al.org. URL consultato il 17-08-2010.
Albania Portale Albania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Albania