Marques Batista de Abreu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marques Batista de Abreu
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 174[1] cm
Peso 66[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Termine carriera 2010
Carriera
Squadre di club1
1993-1995Corinthians36 (9)
1996Flamengo19 (4)
1997San Paolo2 (0)
1997-2002Atlético Mineiro130 (46)
2003Vasco da Gama11 (1)
2003-2005Nagoya Grampus59 (25)
2005-2006Atlético Mineiro30 (10)
2006-2007Yokohama F·M31 (2)
2007-2010Atlético Mineiro21 (4)
Nazionale
1994-2002Brasile Brasile13 (4)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 26 settembre 2014

Marques Batista de Abreu, detto Marques (Guarulhos, 12 febbraio 1973), è un ex calciatore brasiliano.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Gioca come attaccante. Le sue capacità realizzative gli hanno permesso di diventare capocannoniere del Campionato Mineiro nel 1998.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Marques iniziò la sua carriera da calciatore professionista nel 1993, nel Corinthians e, dopo tre stagioni al Parque São Jorge, giocò brevemente per Flamengo e San Paolo.

Nonostante avesse giocato e vinto titoli sia con il Corinthians che con il Flamengo, fu solo con l'Atlético Mineiro che il giocatore si impose nel panorama nazionale. Nel suo primo anno con il Galo, Marques vinse la Copa CONMEBOL, con una squadra che, guidata da Émerson Leão, annoverava giocatori come Dedê, Taffarel, Doriva, Jorginho e altri nelle sue file. Nei suoi due periodi all'Atlético, Marques ha giocato più 350 partite e ha segnato 131 gol, classificandosi al 9º posto tra i migliori cannonieri del club (vicino a superare i 138 gol di Ubaldo Miranda), partecipò inoltre alla retrocession del club nel 2005, ma si trasferì successivamente in Giappone, non partecipò alla stagione successiva, che vide l'Atlético tornare in Série A con record di pubblico e 7 punti di vantaggio sul secondo classificato Sport.

Marques visse i suoi momenti migliori accanto ai due cannonieri Guilherme (capocannoniere del Campeonato Brasileiro Série A 1999, Campionato Mineiro 2000 e Copa Sul Minas 2001) e Valdir Bigode, capocannoniere della Copa Conmebol 1997.

Nel 1999 la coppia formata da Marques e Guilherme, trascinò il club fino alla finale della Coppa Libertadores 1999 dopo 19 anni; il giocatore non poté però partecipare alla partita decisiva a causa di un infortunio.

Alla fine del 2007, dopo due stagioni in Giappone con lo Yokohama F. Marinos, Marques è tornato all'Atlético, dove ha espresso il desiderio di chiudere la carriera.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la Nazionale di calcio del Brasile ha giocato 13 partite, segnando 5 reti in varie partite giocate tra il 1994 e il 2002.[2]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni statali[modifica | modifica wikitesto]

Corinthians: 1995
San Paolo: 1997
Flamengo: 1995
Atlético-MG: 1999, 2000
Vasco da Gama: 2003

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Corinthians: 1995

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Flamengo: 1996
Atlético-MG: 1997

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

1999, 2001

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (PT) Marques (Marques Batista de Abreu), su futpedia.globo.com. URL consultato il 6 febbraio 2009 (archiviato dall'url originale il 16 febbraio 2009).
  2. ^ a b (EN) Sambafoot - Marques [collegamento interrotto], su en.sambafoot.com. URL consultato il 7 febbraio 2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]