Marmaray

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vista satellitare che mostra il percorso del progetto
Mappa delle ferrovie suburbane di Istanbul con la Marmaray in evidenza.

Marmaray è il collegamento ferroviario, che tramite un tunnel sottomarino unisce la sponda europea e quella asiatica del Bosforo a Istanbul in Turchia.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Il collegamento, consiste in un tunnel ferroviario sottomarino, lungo 14 km di cui 1 800 m[1] sotto lo stretto del Bosforo e la modernizzazione delle linee ferroviarie suburbane lungo il mar di Marmara dal Halkali sul lato europeo verso la sponda asiatica. Il tunnel, in alcuni punti, passa a meno di 62 m dal fondo marino ed è il più profondo tunnel ferroviario sottomarino del mondo.[1] È previsto l'acquisto di nuovo materiale rotabile per il traffico passeggeri suburbano.[2]

Nome[modifica | modifica sorgente]

Il nome Marmaray deriva dalla combinazione delle parole turche del nome del Mar di Marmara, che si trova appena a sud della nuova linea ferroviaria, con ray che sta per per "ferrovia". Viene ribattezzata la Via della Seta 2.0.[senza fonte]

Inaugurazione[modifica | modifica sorgente]

Dopo diversi ritardi, Marmaray è stato inaugurato il 29 ottobre 2013.[3]

Gallery[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Vedi Istanbul, il treno sotto il Bosforo che collega Europa e Asia da corriere.it.
  2. ^ Rails under the Bosporus, Railway Gazette International 2009-02-23
  3. ^ (EN) TCDD launches Eskisehir – Konya high speed service, Railway Gazette International 2013-03-28

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]