Mario Zanasi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Mario Zanasi (Bologna, 8 gennaio 1927?, 19 marzo 2000) è stato un baritono italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Studiò alla scuola di perfezionamento della Scala, ed esordì nel 1953 come Monterone al Teatro Comunale di Firenze.

Cantò nei principali teatri italiani ed esteri. In particolare si esibì alla Scala, dove debuttò nel 1958 in Madama Butterfly, e dove ritornò nel 1967 (Madame Sans-Gêne, Kovancina), 69 (Luisa Miller) e 74 (Tosca)[1]. In Italia fu presente anche a Roma, Bologna, Genova, Venezia, Firenze, Napoli, Verona.

Si esibì al Metropolitan di New York, esordendovi nel 1958 accanto a Maria Callas come Germont ne La traviata, uno dei ruoli preferiti, e rimanendovi anche per la stagione successiva per un totale di 69 rappresentazioni, prevalentemente in ruoli di baritono lirico (Lucia di Lammermoor, Madama Butterfly, La bohème, Cavalleria rusticana), ma anche in alcuni ruoli drammatici (Aida, Tosca)[2].

All'estero apparve inoltre a Vienna, Londra, Lisbona, Zurigo, San Francisco, Chicago, Dallas, Tokyo. Da ricordare in particolare un'edizione de La traviata nel 1958 alla Royal Opera House di Londra, ancora accanto alla Callas[3].

Pur dotato di timbro chiaro, affrontò anche titoli verdiani di stampo più drammatico, quali Un ballo in maschera, Il trovatore, Ernani, Otello, Macbeth.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Incisioni in studio[modifica | modifica wikitesto]

Registrazioni dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

Video[modifica | modifica wikitesto]

  • Un ballo in maschera, con Antonietta Stella, Carlo Bergonzi, Lucia Danieli, dir. Oliviero De Fabritiis - dal vivo Tokyo 1967 ed. Premiere Opera/House of Opera/Opera Lovers (solo audio)
  • Lucia di Lammermoor, con Renata Scotto, Carlo Bergonzi, dir. Bruno Bartoletti - dal vivo Tokyo 1967 ed. Premiere Opera/Encore/Myto (solo audio)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN76505500 · LCCN: (ENn83155671 · BNF: (FRcb13943778j (data)