Mario Salvati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mario Salvati
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Carriera
Squadre di club1
1936-1937Taranto2 (0)
1937-1940Pro Italia49 (1)
1940-1943Taranto62 (4)
1945Pro Italia7 (0)
1945-1946Audace Taranto13 (0)
1946-1947Taranto27 (0)
Carriera da allenatore
1949-1950Arsenaltaranto
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Mario Salvati (post 1900 – ...) è stato un allenatore di calcio e calciatore italiano, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1936-1937 esordisce nel Taranto, con cui gioca una partita in Coppa Italia e 2 partite in Serie C[1], campionato che i pugliesi vincono ottenendo pertanto la promozione in Serie B. Nella stagione 1937-1938 segna un gol in 8 presenze in Prima Divisione con la Pro Italia, con cui ottiene la promozione in Serie C[2]. Nella stagione 1938-1939 ha giocato una partita in Coppa Italia e 20 partite in Serie C sempre con la Pro Italia[3], venendo riconfermato in squadra anche per la stagione 1939-1940 ha giocato 5 partite in Coppa Italia e 21 partite in Serie C[4]. Nella stagione 1940-1941 ha segnato un gol in 3 presenze in Coppa Italia e un gol in 22 presenze in Serie C con il Taranto, squadra di cui in questa stagione è inoltre stato capitano[5]; ricopre questo ruolo anche nella stagione 1941-1942[6], nella quale segna un gol in 19 presenze in Serie C. Continua a mantenere il ruolo di capitano della squadra pugliese anche nella stagione 1942-1943, nella quale va a segno 2 volte in 21 presenze sempre in terza serie[7]. Nel 1945 ha giocato 7 partite nel campionato pugliese nella Pro Italia di Taranto[8]. Nella stagione 1945-1946 ha invece giocato 13 partite in Serie C nell'Audace Taranto[9]. Infine, nella stagione 1946-1947 è tornato a vestire la maglia del Taranto, con cui ha disputato 27 partite in Serie B[10].

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1949-1950 ha allenato per sette partite (dalla dodicesima alla diciannovesima giornata) l'Arsenaltaranto, in Serie B, venendo poi esonerato in favore di Mario Tedeschi[11].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Taranto: 1936-1937

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Stagione 1936-1937 Xoomer.virgilio.it
  2. ^ Stagione 1937-1938 Xoomer.virgilio.it
  3. ^ Stagione 1938-1939 Xoomer.virgilio.it
  4. ^ Stagione 1939-1940 Xoomer.virgilio.it
  5. ^ Stagione 1940-1941 Xoomer.virgilio.it
  6. ^ Stagione 1941-1942 Xoomer.virgilio.it
  7. ^ Stagione 1942-1943 Xoomer.virgilio.it
  8. ^ Stagione 1944-1945 Xoomer.virgilio.it
  9. ^ Stagione 1945-1946 Xoomer.virgilio.it
  10. ^ Stagione 1946-1947 Xoomer.virgilio.it
  11. ^ Stagione 1949-1950 Xoomer.virgilio.it