Mario Casariego y Acevedo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mario Casariego y Acevedo, C.S.R.
cardinale di Santa Romana Chiesa
Template-Cardinal (Metropolitan Archbishop).svg
Consolatio in caritate
 
Incarichi ricoperti
 
Nato13 febbraio 1909 a Castropol
Ordinato presbitero19 luglio 1936
Nominato vescovo15 novembre 1958 da papa Giovanni XXIII
Consacrato vescovo27 dicembre 1958 da papa Giovanni XXIII
Elevato arcivescovo22 settembre 1963 da papa Paolo VI
Creato cardinale28 aprile 1969 da papa Paolo VI
Deceduto15 giugno 1983 a Città del Guatemala
 

Mario Casariego y Acevedo (Castropol, 13 febbraio 1909Città del Guatemala, 15 giugno 1983) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico spagnolo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Figueres de Castropol il 13 febbraio 1909.

Papa Paolo VI lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 28 aprile 1969.

Morì il 15 giugno 1983 all'età di 74 anni.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN88964568 · ISNI (EN0000 0000 6234 5531 · BAV ADV12552421