Mario César Ramírez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mario Ramírez
Nazionalità Paraguay Paraguay
Altezza 181 cm
Peso 88 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 200?
Carriera
Giovanili
198? 1º de Mayo
198? Fulgencio Yegros
Squadre di club1
1984-1988 Sol de América ? (?)
1988-1989 Dep. Mandiyú 8 (1)
1990-1995 Olimpia ? (?)
1995-1997 Veracruz 27 (1)
1998 Sportivo Luqueño ? (?)
199? Tembetary ? (?)
2000 Guaraní ? (?)
200? 12 de Octubre ? (?)
Nazionale
1989-1993 Paraguay Paraguay 12 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Mario César Ramírez Estigarribia (Limpio, 25 maggio 1965) è un ex calciatore paraguaiano, di ruolo difensore.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocava come difensore centrale.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Dopo gli inizi nella natìa Limpio, trascorsi giocando nelle giovanili di 1º de Mayo e Fulgencio Yegros, firmò per il Sol de América, debuttando in massima serie paraguaiana.[1] Con la formazione dalla maglia blu vinse un titolo nazionale (1986) e ottenne un secondo posto (1988).[1] Ebbe poi una breve esperienza in Argentina, al Deportivo Mandiyú: nella stagione 1988-1989 scese in campo 8 volte, segnando 1 gol. Tornato in patria, venne acquistato dall'Olimpia: al suo primo anno al club vince due titoli (Supercoppa Sudamericana e Coppa Libertadores), disputando da titolare le finali di Supercoppa Sudamericana, Coppa Libertadores, Coppa Interamericana e Coppa Intercontinentale. Ramírez si affermò come uno dei migliori elementi dell'Olimpia, giocando con continuità.[1] Nel 1992 disputò la doppia finale di Coppa CONMEBOL, persa contro l'Atlético Mineiro. Nel 1995 venne ceduto al Veracruz, in Messico: disputò due stagioni, ma un problema con la dirigenza del club lo tenne lontano dai campi per quasi 3 anni.[1] Nel 1998 tornò in patria, allo Sportivo Luqueño: giocò poi con vari altri club paraguaiani.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Esordì in Nazionale il 12 marzo 1989 contro la Giamaica. Giocò diverse gare tra il marzo e il maggio di quell'anno; fu poi convocato per la Copa América 1993.[2] Debuttò il 18 giugno contro il Cile, affiancando Celso Ayala al centro della difesa.[2] Giocò poi contro Perù (21 giugno), Brasile (24 giugno) e ai quarti di finale con l'Ecuador (26 giugno); in quest'ultimo incontro realizzò un autogol.[2]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Sol de América: 1986
Olimpia: 1993
Olimpia: 1992

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Olimpia: 1990
Olimpia: 1990
Olimpia: 1991

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (ES) Artemio Villanueva, "Robocop" Ramírez: Un estupendo zaguero centro con mística ganadora, ABC Color, 24 gennaio 2005. URL consultato il 17 marzo 2012.
  2. ^ a b c (EN) Copa América 1993, RSSSF. URL consultato il 17 marzo 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]