Mario Bacchiega

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mario Bacchiega

Mario Bacchiega (Rovigo, 10 febbraio 1926) è un avvocato e accademico italiano.

Avvocato, studioso di sacro e già docente universitario è ritenuto uno dei massimi studiosi di antropologia delle religioni [1]

Profilo[modifica | modifica wikitesto]

Mario Bacchiega ha insegnato per vent'anni storia delle religioni alla pontificia università Marianum in Roma come incaricato di storia delle religioni. Conduce da moltissimi anni una rubrica televisiva. Collabora a riviste specializzate e con circoli culturali. È socio emerito dell'Accademia dei Concordi [2]. Il suo sito internet (http://www.bacchiega.it) , tenuto in collaborazione con Ludovico Polastri [3], raccoglie numerose sue conversazioni inerenti temi storico-religiosi. Il canale YouTube http://www.youtube.com/user/mbacchiega raccoglie i suoi interventi più recenti

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Validità ed attualità del mito solare (1964)
  • L'uomo è quasi immortale (1985)
  • Il pasto sacro (1971)
  • Dio padre dea madre (1977) Premio internazionale a Malta
  • Silvestro II papa mago (1981)
  • I mostri dell'apocalisse (1982)
  • Papa Formoso, processo al cadavere (1983)
  • Simbologia del figlio dell'uomo (1985)
  • Lineamenti di storia delle religioni (1999)
  • Disparire nell'assenza (2001)
  • L'embrione vitruviano (2005)
  • Itinerarium mentis con Ludovico Polastri[4] (2009)
  • Concilio di Calcedonia (451) in collaborazione con Ludovico Polastri (2013)
  • Dell'albero della conoscenza non ne mangerai con Ludovico Polastri (2013)
  • Sui occido con Ludovico Polastri (2014)
  • La cosa vuota con Ludovico Polastri (2016)

Caratteristica delle Opere[modifica | modifica wikitesto]

Tutte le sue opere si contraddistinguono per l'originalità degli argomenti trattati, in particolare il rapporto che intercorre tra la religione e i miti ad essa collegati. La rigorosità, l'acutezza del pensiero, l'indagine approfondita e la ricchezza delle fonti fanno delle sue opere un punto di riferimento per chi, lontano da idee preconcette e stereotipate, vuole vedere il fenomeno religioso con mente aperta e libera da condizionamenti dogmatici esaminando in modo rigorosamente scientifico le linee portanti del fenomeno religioso e del suo significato essenziale. Da ricordare l'enorme mole di video-lezioni, disponibili sul suo sito internet(http://www.bacchiega.it) che completano l'ingente opera letteraria.

Premi internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Dio padre dea madre (1977) Premio internazionale a Malta

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fonte: http://www.initlabor.net/musicaeriti/bacchiega.html
  2. ^ concordi.it
  3. ^ Le Reliquie di Gesù - Le Reliquie di Gesù di Ludovico Polastri
  4. ^ bacchiega.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN40744696