Marijan von Varešanin-Vareš

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marijan von Varešanin-Vareš
GdI Marian Varesanin von Vares 1909 Eugen Schöfer.jpg

7º Governatore di Bosnia ed Erzegovina
Durata mandato 7 marzo 1909 –
10 maggio 1911
Capo di Stato Francesco Giuseppe d'Austria
Predecessore Anton von Winzor
Successore Oskar Potiorek
Marijan von Varešanin-Vareš
1º febbraio 1847 – 22 aprile 1917
Nato aGunja
Morto aVienna
ReligioneCattolicesimo
Dati militari
Paese servitoAustria Impero austriaco
Austria-Ungheria Impero austro-ungarico
Forza armataWappen Kaisertum Österreich 1815 (Klein).jpg Imperial regio Esercito austro-ungarico
ArmaEsercito
CorpoFanteria
Anni di servizio1866 - 1911
GradoGenerale di Fanteria
GuerrePrima guerra mondiale
voci di militari presenti su Wikipedia

Marijan Freiherr von Varešanin von Vareš (Gunja, 1º febbraio 1847Vienna, 22 aprile 1917) è stato un militare austro-ungarico.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Varešanin era figlio di un ufficiale croato del Grenzifanterie-Regiments Nr. 7 e di una modista italiana di origini siciliane, emigrata in Croazia pochi anni prima; il padre si ritirò dall'esercito nel 1850 ed intraprese una redditizia attività da commerciante, ma preferì che il giovane primogenito, Marijan intraprendesse la carriera delle armi che un tempo era stata la sua. Varešanin studiò allora presso la Kadettenschule di Fiume e nell'Accademia Militare Teresiana di Wiener Neustadt entrando a far parte nell'Infanterieregiment Nr. 78 con il grado di sottotenente il 19 agosto 1866.

Ebbe una carriera piuttosto rapida: tra il 1869 e il 1871 frequentò un corso per ufficiali di stato maggiore alla Kriegsschule di Vienna, vincendolo e raggiungendo il grado di capitano nel 1876; nel 1884 fu promosso maggiore, nel 1898 tenente colonnello, nel 1903 colonnello e nel 1906 maggior generale. Il 7 marzo 1909 ricevette il comando del 15º Corpo d'armata a Sarajevo, ricoprendo quindi la carica di Governatore della Bosnia-Erzegovina. Nel 1909 cedette la carica al generale Auffenberg e ricoprì invece l'incarico di comandante in capo della polizia austriaca, dedicandosi con grande assiduità alla repressione dei movimenti indipendentisti bosniaci, che erano appoggiati dalla Serbia e dall'Impero russo. Fu infatti Varešanin a venire per primo a conoscenza della società segreta della Mano Nera, facendo arrestare nel 1910 lo studente Bogdan Žerajić che avrebbe voluto assassinare lo stesso Varešanin a colpi di pistola.

Dopo l'impiccagione dello studente, che non era altri che uno dei compagni di cospirazione di Gavrilo Princip, si decise di aumentare le misure di sicurezza verso le autorità austriache in Bosnia-Erzegovina, ma non si riuscì ad evitare che il 28 giugno 1914 l'arciduca ereditario Francesco Ferdinando d'Asburgo-Este e la consorte venissero assassinati.

Successivamente Varešanin ricevette il titolo nobiliare di barone (Freiherr) e fu messo in congedo nel maggio 1911, quando Oskar Potiorek divenne governatore della Bosnia-Erzegovina; il 10 luglio 1911 si ritirò dall'esercito dopo quarantacinque anni di servizio; ebbe sepoltura nel principale cimitero di Vienna, il Zentralfriedhof.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze austroungariche[modifica | modifica wikitesto]

Commendatore dell'Ordine militare di Maria Teresa - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine militare di Maria Teresa
Cavaliere Ordine Reale di Santo Stefano d'Ungheria - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere Ordine Reale di Santo Stefano d'Ungheria
Cavaliere dell'Ordine Imperiale di Leopoldo - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine Imperiale di Leopoldo
Cavaliere di III classe dell'Ordine della Corona Ferrea - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di III classe dell'Ordine della Corona Ferrea
Cavaliere dell'Ordine Imperiale di Francesco Giuseppe - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine Imperiale di Francesco Giuseppe
Croce al merito militare (Austria) - nastrino per uniforme ordinaria Croce al merito militare (Austria)
Medaglia al merito militare (Austria) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia al merito militare (Austria)
Medaglia di guerra (Austria) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia di guerra (Austria)
Medaglia per l'annessione della Bosnia-Herchegovina - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia per l'annessione della Bosnia-Herchegovina
Croce per 35 di anzianità di servizio militare per ufficiali (Austria) - nastrino per uniforme ordinaria Croce per 35 di anzianità di servizio militare per ufficiali (Austria)
Medaglia per il 50º anno di regno di Francesco Giuseppe per militari (Signum Memoriae) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia per il 50º anno di regno di Francesco Giuseppe per militari (Signum Memoriae)
Croce militare per il 60º anno di regno di Francesco Giuseppe - nastrino per uniforme ordinaria Croce militare per il 60º anno di regno di Francesco Giuseppe

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Commendatore dell'Ordine militare di Savoia - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine militare di Savoia
Cavaliere dell'Ordine al merito militare di Baviera - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine al merito militare di Baviera
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie