Marija Kiselëva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marija Kiselëva
Мария Киселева (1).jpg
Marija Kiselëva in una foto del 2011
Nazionalità Russia Russia
Altezza 174 cm
Peso 58 kg
Nuoto Swimming pictogram.svg
Specialità Nuoto sincronizzato
Palmarès
Giochi olimpici 3 0 0
Mondiali di nuoto 2 0 0
Europei di nuoto 9 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Marija Aleksandrovna Kiselëva (in russo: Мария Александровна Киселёва?; Samara, 28 settembre 1974) è un'ex sincronetta russa tre volte medaglia d'oro ai Giochi olimpici[1]. Nel 2010 è stata introdotta nell'International Swimming Hall of Fame.[2]

In Russia è anche una nota presentatrice televisiva e attrice. Dal 2001 al 2005 ha condotto la versione russa della trasmissione Anello debole, andata in onda su Pervyj kanal.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Marija Kiselëva raccolse i suoi primi successi sportivi vincendo l'oro nel duo e nella gara a squadre ai campionati europei di nuoto del 1995. L'anno seguente arrivò quarta nelle gare a squadre alle Olimpiadi di Atlanta 1996. Dopo avere vinto una medaglia d'oro nella gara a squadre ai campionati mondiali del 1998, arrivarono i due ori olimpici conquistati a Sydney 2000. Il terzo oro olimpico arrivò ai Giochi di Atene 2004 partecipando alla gara a squadre.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Sydney 2000: oro nel duo e nella gara a squadre.
Atene 2004: oro nella gara a squadre.
1998 - Perth: oro nella gara a squadre.
2003 - Barcellona: oro nella gara a squadre.
1995 - Vienna: oro nel duo e nella gara a squadre.
1997 - Siviglia: oro nel duo e nella gara a squadre.
1999 - Istanbul: oro nel duo e nella gara a squadre.
2000 - Helsinki: oro nella gara a squadre.
2002 - Berlino: oro nella gara a squadre.
2004 - Madrid: oro nella gara a squadre.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Ordine d'Onore - nastrino per uniforme ordinaria Ordine d'Onore
«Per il suo grande contributo allo sviluppo della cultura fisica e dello sport, dando ottimi risultati nello sport ai Giochi della XXVII Olimpiade di Sydney nel 2000»
— 19 aprile 2001[4]
Ordine al merito per la Patria di IV Classe - nastrino per uniforme ordinaria Ordine al merito per la Patria di IV Classe
«Per il suo grande contributo allo sviluppo della cultura fisica e dello sport, dando ottimi risultati nello sport ai Giochi della XXVIII Olimpiade di Atene nel 2004»
— 4 novembre 2005[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Mariya Kiselyova, sports-reference.com. URL consultato il 15 aprile 2014.
  2. ^ (EN) Maria Kiseleva (RUS), ishof.org. URL consultato il 15 aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 16 aprile 2014).
  3. ^ (RU) ИГРЫ, КОТОРЫЕ ДЛЯ НАС ВЫБИРАЮТ, novayagazeta.ru, 1º ottobre 2001. URL consultato il 15 aprile 2014.
  4. ^ Decreto del Presidente della Repubblica 19 aprile 2001 N. 450
  5. ^ (RU) Decreto del Presidente della Repubblica 4 novembre 2005 N. 1256, su pravoteka.ru. URL consultato il 14 aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 12 gennaio 2012).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]