Marie Fel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marie Fel

Marie Fel (Bordeaux, 24 ottobre 1713Parigi, 2 febbraio 1794) è stata un soprano francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Bordeaux, figlia dell'organista Henri Fel. Debuttò all'Opera di Parigi nel 1733 e cantò regolarmente ai Concert Spirituel. Nel corso della sua lunga carriera (durata in tutto 35 anni) partecipò alle prime di tutte le opere di Rameau (insieme a Pierre de Jélyotte) e anche Mondonville ideò dei ruoli appositamente per lei. Inoltre contribuì al revival delle opere di Lully e Campra. Nel complesso partecipò a circa cento rappresentazioni.[1]

Si ritirò dalle scene nel 1758, ma continuò a dare concerti sino al 1769. Morì a Parigi.

Ebbe una lunga relazione amorosa col pittore Quentin de La Tour, che le fece un ritratto. "Le grandi personalità del suo tempo notarono le sue buone virtù e diedero concreta prova del loro affetto". Tra essi si annoverano uomini di lettere come Barone von Grimm e l'enciclopedista Louis de Cahusac[2]. Tra i suoi studenti si annovera anche la cantante e attrice francese Sophie Arnould.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Articolo dell'enciclopedia Treccani su Marie Fel
  2. ^ Emile Campardon, L'Académie Royale de Musique au XVIII Siècle: Documents inédites découverts aux Archives Nationales (Paris: Berger-Levrault, 1884), I:37

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN275030 · ISNI (EN0000 0000 4771 0967 · LCCN (ENnr94032279 · BNF (FRcb147827825 (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie