Marie Cahill

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marie Cahill (1917)

Marie Cahill (Brooklyn, 7 febbraio 1870New York, 23 agosto 1933) è stata una cantante e attrice statunitense, uno dei nomi più noti della scena del vaudeville di Broadway.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a New York da Richard Cahill e Marie Groegen nel 1870, cominciò la carriera teatrale alla fine degli anni ottanta, prima nella natìa Brooklyn e quindi a Broadway. Nel 1902, la canzone Under The Bamboo Tree di J. Rosamond Johnson e Robert Cole[1], che Marie Cahill cantò nello spettacolo Sally In Our Alley[2], diventò da quel momento in poi il suo cavallo di battaglia e una delle canzoni più popolari di quegli anni. Nello stesso anno, la cantante aveva preso parte a un altro spettacolo di Broadway, il musical The Wild Rose che aveva debuttato in maggio al Knickerbocker Theatre[3]. Nello show, le era stata affidata l'interpretazione di Nancy Brown, una canzone originale scritta per lo spettacolo da Clifton Crawford. Nancy Brown fu un tale successo che, nel febbraio 1903, era diventato un musical dallo stesso nome con Marie Cahill nel ruolo del titolo[4].

La cantante si presentava in scena con uno stile tutto suo, allegro e pacioso: oltre a cantare, chiacchierava con il pubblico anticipando quello che sarebbe in seguito diventato il tratto distintivo di un modo di porsi in palcoscenico di Gracie Allen.

Spettacoli teatrali[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attrice e Produttrice[modifica | modifica wikitesto]

La filmografia è completa. Quando manca il nome del regista, questo non viene riportato nei titoli

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Songs IBDB
  2. ^ Sally in Our Alley IBDB
  3. ^ The Wild Rose IBDB
  4. ^ Nancy Brown IBDB

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN231807216