Marian Drăgulescu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marian Drăgulescu
Marian wiki.JPG
Drăgulescu con la medaglia d'oro durante i campionati mondiali di Londra 2009
Nazionalità Romania Romania
Altezza 163 cm
Peso 64 kg
Ginnastica artistica Gymnastics (artistic) pictogram 2.svg
Specialità Volteggio, corpo libero
Società CSA Steaua Bucuresti
Carriera
Nazionale
1999- Romania Romania
Palmarès
Olympic flag.svg Giochi olimpici
Argento Atene 2004 Corpo libero
Bronzo Atene 2004 Squadra
Bronzo Atene 2004 Volteggio
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Oro Gand 2001 Corpo libero
Oro Gand 2001 Volteggio
Oro Debrecen 2002 Corpo libero
Oro Melbourne 2005 Volteggio
Oro Aarhus 2006 Corpo libero
Oro Aarhus 2006 Volteggio
Oro Londra 2009 Corpo libero
Oro Londra 2009 Volteggio
Argento Anaheim 2003 Volteggio
Argento Glasgow 2015 Volteggio
Wikiproject Europe (small).svg Europei
Oro Brema 2000 Corpo libero
Oro Patrasso 2002 Squadra
Oro Patrasso 2002 Volteggio
Oro Lubiana 2004 Squadra
Oro Lubiana 2004 Individuale
Oro Lubiana 2004 Corpo libero
Oro Lubiana 2004 Volteggio
Oro Debrecen 2005 Corpo libero
Oro Volo 2006 Volteggio
Oro Cluj-Napoca 2017 Corpo libero
Argento Brema 2000 Squadra
Argento Volo 2006 Squadra
Argento Volo 2006 Corpo libero
Argento Berna 2016 Corpo libero
Argento Berna 2016 Volteggio
Argento Cluj-Napoca 2017 Volteggio
Bronzo Brema 2000 Individuale
Bronzo Patrasso 2002 Corpo libero
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 24 aprile 2017

Marian Drăgulescu (Bucarest, 18 dicembre 1980) è un ginnasta rumeno vincitore di una medaglia d'argento e due medaglie di bronzo alle Olimpiadi di Atene 2004. Nella sua carriera vanta inoltre 8 titoli mondiali e 10 europei.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Drăgulescu ha debuttato a livello internazionale in occasione dei campionati mondiali di Tientsin 1999. L'anno dopo ha vinto la sua prima medaglia d'oro agli europei di Brema 2000 e in seguito ha preso parte ai Giochi olimpici di Sydney 2000. Comincia quindi a conquistare i suoi primi titoli mondiali e si presenta alle successive Olimpiadi di Atene 2004, fresco vincitore di 4 ori agli europei di Lubiana 2004.

Ad Atene 2004 il ginnasta rumeno ha raggiunto il primo posto nel corpo libero a pari punti con il canadese Kyle Shewfelt, il quale ha poi prevalso nello spareggio relegando Drăgulescu al secondo posto. In quella edizione Marian ha contribuito anche all'ottenimento del terzo posto nella gara a squadre, oltre ad ottenere un altro bronzo nel volteggio presentando un elemento originale che porta il suo nome. Verso la metà del 2005 annuncia la sua volontà di ritirarsi, salvo ritornare per partecipare ai mondiali di Melbourne 2005 vincendo la medaglia d'oro nel volteggio.

Deluso per l'esito negativo delle Olimpiadi di Pechino 2008, annuncia nuovamente il suo ritiro per intraprendere la carriera di allenatore[1] ma ben presto torna all'attività agonistica. Disputa, all'età di 35 anni, le Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016 terminando al quarto posto nel volteggio dietro il giapponese Kenzō Shirai che ha prevalso a parità di punti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Romanian gymnast Marian Dragulescu retires, in CBC Sports, 5 settembre 2008. URL consultato il 1º giugno 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]