Maria Teresa Albani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Maria Teresa Albani nel film Febbre da cavallo (1976)

Maria Teresa Albani (...) è un'attrice italiana, vincitrice del Nastro d'argento per la migliore attrice non protagonista con Per le antiche scale (1976), di Mauro Bolognini.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Iscritta all'Accademia nazionale d'arte drammatica, si diplomò nel 1946 nel ruolo di Colombina ne La bottega dell'antiquario[1]. Suoi compagni di corso erano, tra gli altri, Nino Manfredi, Paolo Panelli, Tino Buazzelli.

Cominciò la sua carriera in teatro, distinguendosi per la spigliatezza e la simpatia recitativa. Dopo un lungo apprendistato sui palcoscenici, che le fornì un bagaglio recitativo completo, passò al cinema nel 1950, sostenendo una particina nel film Contro la legge di Flavio Calzavara.

Caratterista molto preparata, apparve in seguito in In nome del popolo italiano (1971), di Dino Risi, Per le antiche scale (1976), di Mauro Bolognini e in Febbre da cavallo (1976) di Steno, nel ruolo della cartomante.

Apparve per l'ultima volta in televisione, nel film La storia (1986), di Luigi Comencini.

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

Prosa radiofonica[modifica | modifica wikitesto]

  • Un tale che passa di Gherardo Gherardi, regia di Sergio Tofano, Compagnia del Piccolo Teatro della Città di Roma, trasmessa il 29 luglio 1952.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Aldo Bernardini, Nino Manfredi, Gremese, 1999, p. 196.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN308766326 · SBN IT\ICCU\VEAV\045467 · GND (DE1064911153 · WorldCat Identities (ENlccn-no2014071739