Maria Leitner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Maria Leitner, pseudonimo di Maria Grazia Lechleitner (Udine, 29 ottobre 1960), è una giornalista televisiva italiana. Il suo vero cognome (Lechleitner) deriva dalle origini austriache del padre.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nell'ambito di un'intervista realizzata qualche anno fa, lei spiega come si sia avvicinata al mondo dei motori, ovvero iniziando a guidare una Fiat 500 nel giardino di casa di Pordenone dall'età di 13 anni, dato che suo padre non voleva comperarle il motorino.[1]

È iscritta all'albo dei giornalisti professionisti dal 16 settembre 1993.[2]

Incomincia la carriera nel 1983, partecipando come valletta al programma televisivo di Raiuno "Test- Gioco per conoscersi", condotto da Emilio Fede.

Nel 1990 inizia a condurre una rubrica sull'automobilismo su Telemontecarlo (prima giornalista donna in Italia ad essere la conduttrice di programmi sulla Formula Uno),[2] dove si occupa della diretta dai box. Successivamente ha commentato per MTV le dirette del Deutsche Tourenwagen Meisterschaft tedesco insieme al pilota Emanuele Pirro.

In seguito, nel 1997, passa alla televisione di stato, prima a Rai Sport e successivamente al Tg2 dove diviene la conduttrice dalla rubrica settimanale del telegiornale di Rai 2 TG2 Motori.

A luglio del 2011 Leitner è stata corrispondente a New York per il Tg2, in sostituzione di Gerardo Greco, occupandosi anche di politica ed economia. Dal 2012 conduce anche l'edizione della notte del Tg2, alternandosi con gli altri colleghi.

Ha inoltre partecipato a quattro edizioni della Mille Miglia.[1] Ha partecipato a, e vinto il rally di Monza a fianco di Marco Brand su Lancia 037. Ha collaborato in qualità di opinionista con diverse testate della carta stampata, la Repubblica, L'indipendente, Famiglia Cristiana, Gente Motori e TuttoTrasporti. Tra le pubblicazioni, c'è il libro L'arte di guidare scritto con il collega Roberto Gurian e il due volte campione del mondo di rally Miki Biasion edito da Sperling & Kupfer. Nel 2012 ha partecipato alla stesura del libro Race and grace con Ezio Zermiani e il professore Aldo Ferrara.

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Maria Leitner, Roberto Gurian e Miky Biasion, L'arte di guidare, ed. Sperling and Kupfer, settembre 1993, pag. 114, ISBN 8820013045
  • Maria Leitner, Ezio Zermiani e Aldo Ferrara, Race & Grace. Quando il volante è rosa, ed youcanprint, 1 maggio 2012, pag. 173, ISBN 9788866185956

Note[modifica | modifica wikitesto]